La Fiera della Fotografia

Tutto pronto per il MIA, la prestigiosa fiera dedicata al mondo della fotografia

Inaugura il 23 maggio al Superstudio Più la quarta edizione del MIA, sempre curata da Fabio Castelli, che ospiterà 180 espositori tra italiani e internazionali, alcuni già rappresentati da una galleria e altri no...

Il 23 maggio il MIA, Milan Image Art Fair, ritorna a Milano per la quarta volta, forte dei successi delle passate tre edizioni e pronto a sbarcare a Singapore alla fine di Ottobre. Rinnovata la partnership con Lavazza e Gruppo BNL BNP Paribas e i relativi premi. E poi tante novità

 

MILANO – Dal 23 al 25 maggio il Superstudio Più ospita la quarta edizione del MIA, sempre curata da Fabio Castelli, che ospiterà 180 espositori tra italiani e internazionali, alcuni già rappresentati da una galleria e altri no, secondo la scelta consolidata di uno stand per artista, con relativo catalogo personale, da quest’anno disponibile anche in formato di e-book.

Dopo l’appuntamento milanese, MIA Fair raddoppierà la propria presenza nel panorama espositivo internazionale con l’apertura di MIA Fair Singapore, uno dei principali centri finanziari del mondo. Per l’occasione, ogni espositore potrà presentare nel proprio stand un progetto espositivo con più artisti e, per la prima volta, ospiterà una sezione speciale con gallerie che trattano opere di design. Visti i numeri italiani della scorsa edizione (più di 20.000 presenze tra collezionisti, giornalisti e appassionati d’arte e design) si presuppone lo stesso successo.

PROGETTO SPECIALE LAVAZZA “CAFFÈ ARTISTICO” – Lavazza riconferma il legame inscindibile con la fotografia d’autore, un linguaggio universale che d anni rappresenta nel mondo l’identità dell’Azienda, con i propri calendari e le campagne pubblicitarie realizzati dai più celebrati artisti della fotografia contemporanea. Lavazza ospita in un proprio spazio esclusivo una sezione dedicata a 6 fotografi presentati da 3 curatori internazionali: Antonio Arévalo, (Cile), Luca Panaro e Francesco Zanot (Italia).

PREMIO BNL GRUPPO BNP PARIBAS – Il Premio BNL Gruppo BNP Paribas è un riconoscimento concreto che viene attribuito da una giuria d’eccellenza, al miglior artista tra quelli che presenteranno i propri lavori tramite le gallerie d’arte.
L’opera selezionata sarà acquisita da BNL ed entrerà a far parte del patrimonio artistico della Banca che, ad oggi, vanta circa 5.000 opere, tra cui spiccano capolavori dell’arte classica e moderna, nonché opere di giovani talenti contemporanei.

CODICE MIA: PORTFOLIO REVIEW – A seguito degli ottimi risultati raggiunti nel 2013, torna Codice MIA, la lettura del proprio portfolio, ideata e curata da Enrica Viganò. La lettura è riservata solamente a 45 fotografi, precedentemente selezionati dal comitato scientifico, potranno sottoporre i propri lavori ad alcuni dei massimi esperti di collezionismo a livello internazionale.

PREMIO MILA MALERBA E MOSTRA COLLEZIONE MALERBA – MIA Fair ospiterà la prima edizione del Premio Mila Malerba, istituito dal Fondo Malerba per la Fotografia, che si rivolge ai partecipanti del workshop “Dalla fotografia all’immagine digitale. Storia, linguaggi, mercato” in programma durante la manifestazione. Il riconoscimento sarà assegnato al vincitore che, anche alla luce di quanto ascoltato durante il seminario, individuerà un’opera esposta a MIA Fair e formulerà per iscritto le motivazioni critiche più convincenti, vagliate da una giuria.

SETTORE EDITORIA – Un settore integrante e di sempre maggiore importanza, è la sezione editoria, curata da 3/3, e che ospiterà 30 espositori tra librerie specializzate, grandi editori, editori indipendenti e self-publishers, più la mostra itinerante dell’International Photobook Dummy Award, che premia i migliori prototipi di libri fotografici pronti per la stampa (Dummy) selezionati da una giuria internazionale di esperti del settore.

 

PREMIO ARCHIVIO “TEMPO RITROVATO – FOTOGRAFIE DA NON PERDERE” – MIA Fair ospita la seconda edizione del Premio “Tempo ritrovato – Fotografie da non perdere”, ideato da IO Donna, in collaborazione con MIA Fair, Eberhard & Co., il Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo e col patrocinio di Regione Lombardia. Il premio si rivolge ad archivi privati di autori italiani, spesso oggi dimenticati, il cui lavoro rappresenta un patrimonio di rilevanza artistica e di grande valore documentario. Gli archivi in concorso esplorano tutte le varie forme del linguaggio fotografico, dal ritratto al paesaggio, dalla moda al design, dal fotogiornalismo all’architettura.

PASTIS & IRENE GRANDI – Per la prima volta al MIA, verrà presentata una performance di videoarte e musica, una collaborazione esclusiva tra la cantante Irene Grandi e il duo toscano Marco e Saverio Lanza, in arte Pastis.

PARLANDO CON VOI – La videoinstallazione “Parlando con voi” documenterà, attraverso un suggestivo approccio multimediale, la vita e la carriera di trenta fotografe italiane, dall’inizio del secolo a oggi. Il percorso, costituito da 30 schermi, ognuno dei quali con un’intervista esclusiva alla fotografa e una sequenza di sue opere e testi, consente al visitatore di conoscere e approfondire le loro esperienze di donne diverse che hanno fatto scelte coraggiose, perseguendo la comune passione per la fotografia.

CONCORSO BORN ELECTRIC BY BMW i Anche quest’anno BMW i, storico partner di MIA Fair, conferma la propria presenza, promuovendo il concorso fotografico online Born Electric by BMW i, in collaborazione con MIA Fair e Nikon Italia. I partecipanti al concorso si sono espressi con il linguaggio della fotografia sul tema della mobilità sostenibile.

PROPOSTA MIA – In continuità con le altre edizioni e dopo i grandi riscontri ottenuti, sarà di nuovo attiva la sezione Proposta MIA, all’interno della quale si troveranno i lavori degli artisti che si presentano senza il supporto di gallerie.

22 maggio 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti