Terry Richardson, il fotografo delle star

Terry Richardson, il fotografo che coglie l’intimo delle star di Hollywood

Si celebra oggi 14 agosto il compleanno di Terry Richardson, noto fotografo statunitense. Cresciuto tra Hollywood e Ojai, in California, è figlio del famoso fotografo Bob Richardson. Ha intrapreso inizialmente una carriera musicale...

Oggi si celebra il compleanno di Terry Richardson, fotografo e regista statunitense, noto soprattutto per creare campagne di moda molto chiacchierate, e per i numerosi personaggi famosi che il suo obbiettivo ha avuto la possibilità di immortalare

MILANO – Si celebra oggi 14 agosto il compleanno di Terry Richardson, noto fotografo statunitense. Cresciuto tra Hollywood e Ojai, in California, è figlio del famoso fotografo Bob Richardson. Ha intrapreso inizialmente una carriera musicale nel gruppo punk-rock “The Invisible Government”, ma dopo 5 anni comincia ad appassionarsi di fotografia, prima facendo da assistente a Tony Kent, poi mettendosi in proprio. E’ particolarmente noto per aver creato campagne di moda molto chiacchierate e spesso anche censurate per il gruppo fiorentino Gucci, Marc Jacobs, Levi’s, Miu Miu, Pirelli, Hugo Boss, Costume National, Tom Ford, Diesel, Tommy Hilfiger, Belvedere Vodka e soprattutto Sisley. Nella sua carriera ha inoltre collaborato con numerose riviste come GQ, Vogue, Interview, Harper’s Bazaar, Penthouse, Sports Illustrated, Playboy, Vice e Rolling Stone.

LA SUA FOTOGRAFIA – Tra i tanti personaggi che la sua macchina fotografica ha avuto la possibilità di immortalare troviamo troviamo il presidente Obama, Madonna, Kate Moss, Matthew Gray Gubler, Vincent Gallo, Sharon Stone, Juliette Lewis, Leonardo DiCaprio, Mickey Rourke, Amy Winehouse, Lil’ Kim, Nicolas Cage, Catherine Deneuve, Lenny Kravitz, Karl Lagerfeld, Jessica Alba, Jared Leto, Lady GaGa, Britney Spears, Miley Cyrus, Rihanna e molti altri ancora. Nel 2010 è il fotografo del Calendario Pirelli; per l’occasione sceglie la location di Bahia, regione del Brasile. Il suo lavoro subisce qualche critica dovuta alla scelta del nudo: per la prima volta dopo decenni, infatti, tornano modelle senza veli su The Cal. Nello stesso anno, inoltre, partecipa alle registrazioni del video musicale di ‘Hurricane’ dei Thirty Seconds to Mars.

IL SUO STILE – La fotografia di Terry Richardson è nota per il suo stile provocatorio e trasgressivo. Molto spesso autobiografico e narcisista, il suo lavoro è considerato di rilievo nell’ambito della fotografia contemporanea, come Nan Goldin e Wolfgang Tillmans. Ci sono diversi temi che si ripetono nel lavoro di Richardson, in particolare quello di mettere celebrità molto famose in situazioni mondane e fotografarle utilizzando metodi tradizionali, come ad esempio una istantanea. Nel suo lavoro cerca anche di esplorare le idee e rappresentazioni della sessualità, con molti scatti presenti nei suoi libri Kibosh e Terryworld raffiguranti i suoi modelli nudi frontalmente o lateralmente. Egli è anche noto per la sua tipica posa insieme ai soggetti fotografati, con i quali scambia i suoi occhiali affinché possano fingere di essere lui e viceversa.

14 agosto 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti