La fotografia d’autore grande protagonista di Arte Fiera 2014 a Bologna

Si è aperta oggi Arte Fiera 2014, la manifestazione bolognese dedicata all'arte moderna e contemporanea, e proprio la fotografia d'autore sarà una delle grandi novità dell'evento, con una sezione speciale dedicata a questa forma espressiva e alle gallerie esclusivamente impegnate nell'arte fotografica...

Grazie a un accordo tra BolognaFiere e MIA Fair, ad Arte Fiera 2014 viene dedicata una sezione specifica alla fotografia a alle gallerie più prestigiose che si occupano di questa forma d’arte

 
MILANO – Si è aperta oggi Arte Fiera 2014, la manifestazione bolognese dedicata all’arte moderna e contemporanea , e proprio la fotografia d’autore sarà una delle grandi novità dell’evento, con una sezione speciale dedicata a questa forma espressiva e alle gallerie esclusivamente impegnate nell’arte fotografica. BolognaFiere ha siglato infatti un accordo pluriennale MIA Fair di Milano, la prima e più importante fiera d’arte dedicata alla fotografia e al video in Italia, ideata e diretta da Fabio Castelli, che porta a Bologna il meglio delle gallerie che si dedicano alla fotografia d’autore.

LA FOTOGRAFIA, LINGUAGGIO D’ARTE SEMPRE PIÙ AUTOREVOLE – La nascita di questa collaborazione tra le due realtà fieristiche più apprezzate a livello italiano conferma il ruolo sempre più importante che riveste oggi la fotografia come linguaggio d’arte contemporanea. Ecco perché Arte Fiera dedica un riconoscimento a questo mezzo espressivo artistico con una nuova sezione specifica.

LE GALLERIE SELEZIONATE PER ARTE FIERA – Per questo appuntamento, curato da MIA Fair, sono state selezionate 20 gallerie: Al Quindici, Artistocratic, DaDa East, Dietrolequinte, Forma Galleria, mc2 gallery, Officine dell’Immagine, Galleria Pack, PH Neutro, Photographica Fine Art, R.B. Contemporary, Sabrina Raffaghello Arte Contemporanea, Romberg Arte Contemporanea, Galleria Six, Spazio Nuovo, Valeria Bella, Vision Quest, Fabbrica Eos, Little Birds Gallery e Glauco Cavaciuti Arte.

GLI ARTISTI ITALIANI E INTERNAZIONALI – Le gallerie presentano progetti di artisti italiani – Franco Fontana, Vittore Fossati, Maurizio Galimberti, Mario Giacomelli, Paolo Ventura – e internazionali, quali Andres Serrano (Cuba), Robert Gligorov (Macedonia), Gohar Dashti (Iran), Abbas Kiarostami (Iran) e Olivier Roller (Francia).

DALLA FOTOGRAFIA STORICA A QUELLA CONTEMPORANEA – L’intento è proporre un percorso dalla fotografia storica a quella contemporanea sviluppato sia da fotografi affermati che emergenti, grazie a stand che affronteranno in maniera trasversale il lavoro di più autori attraverso tematiche come il viaggio e i non luoghi o come l’indagine sul corpo e gli spazi. Accanto ad essi vi saranno stand monografici che, adottando il format della fiera milanese, esporranno le opere di un solo artista così da rendere comprensibile al pubblico, in modo esaustivo e coinvolgente, il suo iter creativo.

LA FOTOGRAFIA SULLA SCENA ARTISTICA ITALIANA PIÙ PRESTIGIOSA – “Sono molto contento ‐ afferma Fabio Castelli ‐ che si sia avviata la partnership tra Arte Fiera e MIA Fair mediante la quale la fotografia viene accolta su uno dei palcoscenici artistici più prestigiosi che l’Italia può offrire. Continua così il percorso di questo mezzo espressivo, ormai a pieno titolo protagonista dell’universo artistico. Inoltre la partecipazione ad Arte Fiera, che dimostra con questo accordo grande apertura e capacità di seguire il mercato, rappresenta un altro capitolo della storia di MIA Fair che, in pochi anni, ha saputo conquistare l’apprezzamento del pubblico, della critica e degli addetti ai lavori”.

24 gennaio 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti