Il talento e la personalità di Pasolini raccontati dalle fotografie di Roberto Villa

Ha inaugurato di recente presso la Milano Art Gallery - Spazio Culturale una mostra fotografica al grande mito Pier Paolo Pasolini. L'esposizione presenta fino all'11 Gennaio 2014 numerosi scatti inediti del maestro fotografo Roberto Villa...

E’ allestita alla Milano Art Gallery fino all’11 gennaio 2014 la mostra che raccoglie le foto scattate da Roberto Villa a Pier Paolo Pasolini durante le riprese de ‘Il fiore delle mille e una notte’

MILANO – Ha inaugurato di recente presso la Milano Art Gallery – Spazio Culturale una mostra fotografica al grande mito Pier Paolo Pasolini. L’esposizione presenta fino all’11 Gennaio 2014 numerosi scatti inediti del maestro fotografo Roberto Villa, realizzati in Yemen durante le riprese del film di successo ‘Il fiore delle mille e una notte’ del 1974.

LA MOSTRA – La mostra è organizzata dal manager Salvo Nugnes, agente di rinomate personalità della cultura, che ha portato con entusiasmo a Milano questa mostra itinerante di grande spessore. L’esposizione ha toccato le maggiori città del Mondo, come Buenos Aires, Los Angeles e Tallin, e rivela la pura essenza di uno straordinario e talentuoso poeta, giornalista, regista, sceneggiatore, attore, paroliere e scrittore, considerato uno tra i più noti intellettuali del XX secolo.

PASOLINI, ARTISTA POLIEDRICO – ‘Pasolini è stato il primo al mondo a fare saggi di linguistica e anche cinema’, afferma Villa. E continua: ‘Mentre tutti gli altri facevano solo letteratura e saggistica o decidevano di dedicarsi solo al cinema lui ha fatto l’uno e l’altro, portandoci a suo modo, all’interno del suo lavoro, le conoscenze linguistiche che aveva maturato studiando e elaborando nuove possibili visioni’.

31 dicembre 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti