FOTOGRAFIA - Giovanni Gastel fotografa il Made in Italy

I protagonisti del Made in Italy immortalati dal fotografo Giovanni Gastel

Inaugura oggi a Palazzo Lombardia a Milano la mostra ''Discover the other Italy'', ideata da Lorenza Scalisi in collaborazione con il FAI – Fondo Ambiente Italiano che toccherà via via tutte le regioni d'Italia...

Un viaggio iniziato per sogno e diventato realtà, nato dalla visione di Lorenza Scalisi, che da anni viaggia su e giù per l’Italia scoprendo i luoghi più belli del nostro Paese, quelle città, quei paesini, quegli scorci che ci entrano nel cuore e non lo lasciano più. Questo è il progetto ”Discover the Other Italy”, per dare spazio ai luoghi meno conosciuti e più insoliti del nostro Bel Paese

MILANO – Inaugura oggi a Palazzo Lombardia a Milano la mostra ”Discover the other Italy”, ideata da Lorenza Scalisi in collaborazione con il FAI – Fondo Ambiente Italiano che toccherà via via tutte le regioni d’Italia. A Milano la mostra rimane aperta fino al 18 dicembre 2014.

DISCOVER THE OTHER ITALY – L’esposizione presenta 210 immagini (10 per ogni regione e 10 per Milano) che colgono luoghi insoliti d’Italia, oltre che borghi, monumenti, arti e tradizioni da riscoprire, realizzate da 21 fotografi selezionati fra centinaia di candidati. Parte integrante del percorso espositivo è la sezione dal titolo ‘I protagonisti del Made in Italy al servizio dell’arte‘, in cui sono proposti 25 ritratti d’autore scattati da Giovanni Gastel a importanti personalità italiane della cultura, dello sport, dello spettacolo, della moda, testimonial del Made In Italy all’estero: Stefano Accorsi, Giovanni Allevi, Luca Argentero, Monica Bellucci, Martina Colombari, Andrea Della Valle, Ferruccio Ferragamo, Tiziano Ferro, Giorgio Forattini, Miriam Leone, Piero Lissoni, Margareth Madé, Antonio Marras, Fabio Novembre, Flavia Pennetta, Renzo Piano, Francesca Piccinini, Violante Placido, Arnaldo Pomodoro, Eva Riccobono, Massimiliano Rosolino, Alessandra Sensini, Matteo Thun, Tomaso Trussardi, Santo Versace. A fare da collante fra ‘Discover’ e la ‘Gallery Gastel’, uno dei dieci scatti di Milano: la suggestiva Fontana di Diana di Villa Arconati, e al centro, l’artista jazz Paolo Fresu, un talento “Made in Berchidda”, omaggio sardo alla provincia di Olbia-Tempio.

Il ricavato della vendita delle foto andrà interamente a favore del recupero di Villa Arconati di Bollate, la ”piccola Versailles” alle porte di Milano.

L’unico contributo straniero è quello di Guy Lalibertè, “special guest” fondatore del Cirque du Soleil e fotografo d’eccezione autore di GAIA, raccolta di straordinarie immagini della Terra realizzate a bordo di un satellite, a 350 km dal suolo. Punto di contatto con ‘Discover’ sono due foto della Sicilia vista dallo spazio, anch’esse in vendita ma per sostenere la ricerca di sorgenti d’acqua nelle zone aride del globo. 

19 novembre 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti