I 10 musei di fotografia più belli del mondo

Oggi la fotografia è accettata come una vera e propria forma d'arte. Indicatori di questo sono il numero crescente di musei, collezioni e strutture di ricerca per la fotografia...

MILANO –  Oggi la fotografia è accettata come una vera e propria forma d’arte. Indicatori di questo sono il numero crescente di musei, collezioni e strutture di ricerca per la fotografia, l’aumento di cattedre per la fotografia e, ultimo ma non meno importante, l’aumento del valore delle fotografie nelle aste d’arte e i circoli collezionistici. I musei di fotografia racchiudono immagini iconiche e di grande ispirazione, ritratti, reportage e mostre dedicate ai più grandi artisti delle arti visive. Vi presentiamo alcuni dei più bei musei fotografici del mondo.

FOTOGRAFISKA – Aperto nel 2010, il Fotografiska è una delle attrazioni più amate dai turisti in visita nella Capitale svedese. Nel quartiere bohemien di Södermalm, affacciato sul mare e con vista panoramica sullo skyline di Stoccolma, questo museo è l’indirizzo perfetto per gli amanti della Fotografia contemporanea. L’edificio in mattoni rossi risalente al 1906, era un vecchio magazzino industriale. Oggi, i suoi 2.500 metri quadrati ospitano 4 grandi mostre all’anno e altri numerosi eventi e retrospettive. Il Cafè al secondo piano ha una vista mozzafiato sulla città ed è l’ideale per una sosta golosa.

FOAM – Design minimal, alti soffitti, sale luminose: per chi avesse voglia di un’immersione nella contemporaneità, il FOAM di Amsterdam è il posto ideale. Fate un salto qui per prendere fiato, prima di rimettervi a zonzo per le vie del centro. Il Museo ospita una collezione permanente e diverse nuove mostre ed esibizioni ogni anno. Se volete festeggiare il vostro compleanno, o quello dei vostri cari, qui avrete la possibilità di scattate una foto dei vostri genitori, o del vostro migliore amico, e portarvi a casa la stampa come prezioso ricordo.

THE PHOTOGRAPHERS’ GALLERY – Se siete in cerca di qualcosa di unico a Londra, non potete perdervi la più grande galleria fotografica della città! Aperta nel lontano 1971, la Photographers’ Gallery, ospita la più grande collezione fotografica del Paese, tutta raccolta in 3 piani di sale espositive. Sono state esposte qui immagini iconiche, da Salgado a Taryn Simon, e qui ha sede ogni anno il Premio di Fotografia tra i più importanti d’Europa. Non mancano shop e Cafè e per concludere l’entrata è gratuita!

FOTOMUSEUM – Situato sul fiume Mosa, in uno degli scorci più panoramici di Rotterdam, il Fotomuseum è il più grande museo di fotografia dei Paesi Bassi! Il carattere giovane e frizzante della città  viene fuori anche da questo piccolo gioiello di modernità! Ospita un archivio digitale con oltre 100.000 immagini e una biblioteca fornitissima.

MoCP – Chicago è una delle città più vivibili e stimolanti degli Stati Uniti, ospita anche uno dei musei di Fotografia più belli del mondo. Fondato dal Columbia College nel 1976, il Museum of Contemporary Photography, è il ritrovo perfetto per gli amanti dello scatto! Collezioni, retrospettive, rassegne ed eventi per celebrare le arti visive e i più grandi artisti della fotografia moderna. Laboratori didattici e mostre periodiche di giovani talenti completano l’opera!

INTERNATIONAL CENTER OF PHOTOGRAPHY – Di cose da vedere a New York ce ne sono, ma perché perdersi questa? Situato sulla 6th Avenue, nel cuore sfavillante di Manhattan e a pochi passi da Bryant Park, l’ICP è il posto perfetto per sottrarsi al chiasso della città. Da Kertesz a Cartier-Bresson, da Erwitt a Robert Capa: tutti i nomi più celebri della fotografia, dalla moda al giornalismo, sono passati di qui.

MEP – La Maison Européenne de la Photographie di Parigi raccoglie una delle più belle e vaste collezioni fotografiche della Capitale. Ampio spazio ai grandi nomi del passato, ma anche ai giovani talenti. La biblioteca del museo conserva oltre 22.000 titoli da poter consultare, nella tranquillità più assoluta e a pochi passi dallo sfavillare della città più romantica del Mondo.

GALLERY OF PHOTOGRAPHY – Aperta nel 1978 da John Osman, questa la Gallery of Photography rappresenta il più importante spazio dedicato alla Fotografia di tutta l’Irlanda. Si trova al centro del Temple Bar, nel cuore della città, e attira ogni anno migliaia di visitatori. Sarà per la possibilità di visitarla senza dover sganciare nulla, sarà per il ricco cartellone di eventi e di esibizioni di rilievo, ma questo Museo è davvero un piccolo gioiello da scoprire, se siete in visita nella bellissima Dublino.

MUFOCO – Il primo (e il solo) italiano nella lista sta per compiere 10 anni! Inaugurato nell’aprile del 2004, il Museo della Fotografia Contemporanea, è il luogo in cui la fotografia e l’arte contemporanea si incontrano, per non lasciarsi più. Situato nel bellissimo complesso di Villa Ghirlanda appena fuori Milano è l’unico museo pubblico in Italia dedicato alla Fotografia. Con oltre 2 milioni di immagini in archivio, e una biblioteca tematica tra le più fornite del Paese, quello di Cinisello Balsamo si candida a diventare un Museo Nazionale!  

TMMP – Il TMMP è l’unico museo in Giappone dedicato interamente alla Fotografia. Il complesso per la maggior parte opere di artisti giapponesi, tra esposizioni ed archivio, per un totale di circa 22.000 immagini. In tutto, 4 piani di sale e gallerie in cui perdersi e trascorrere una piacevole sosta prima di ripiombare nel caos della città. 

16  marzo 2014 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti