Sei qui: Home » Fotografia » ”Fuori moda”, la lectio magistralis della fotografa Maria Vittoria Backhaus

”Fuori moda”, la lectio magistralis della fotografa Maria Vittoria Backhaus

Questa sera, alle ore 19.00, il Teatro Agorà della Triennale di Milano ospiterà lalectio magistralis ''Fuori moda'', che vedrà protagonista la fotografa Maria Vittoria Backhaus...

Questa sera, il Teatro Agorà della Triennale di Milano ospiterà la lectio magistralis della grande fotografa di moda e design

MILANO – Questa sera, alle ore 19.00, il Teatro Agorà della Triennale di Milano ospiterà la terza lectio magistralis, organizzata da AFIP – Associazione Fotografi Italiani Professionisti e CNA Professioni. La conversazione, dal titolo “Fuori moda”, vedrà protagonista la fotografa Maria Vittoria Backhaus e sarà moderata da Fabrizio Sclavi, direttore di numerose testate di moda.


MARIA VITTORIA BACKHAUS, FOTOGRAFA DI MODA E DESIGN
– Il mondo di Maria Vittoria Backhaus si compone di tante storie. Le sue fotografie non sono mai fini a se stesse, ma sono momenti che fanno parte di una sceneggiatura più complessa. Figura di spicco del panorama fotografico italiano, le sue opere sono apparse sulle maggiori riviste italiane e internazionali di moda e design, ambiti di cui ha curato campagne pubblicitarie e cataloghi. Prima di iniziare, nella metà degli anni Sessanta, la sua carriera come reporter fotografico di eventi culturali, politici e musicali della scena beat, si è laureata in scenografia all’Accademia di Belle Arti di Brera. Per quasi dieci anni, fino alla fine degli anni Novanta, gran parte del suo lavoro, in particolare quello di moda, è stato realizzato con pellicole a colori polaroid di grande formato (Polaroid 809). La sua collaborazione con lo stilista Walter Albini, con Vogue ed altre riviste ha avuto un ruolo rilevante nel suo sviluppo professionale. Alla fine degli anni Novanta, lavorando per il settimanale Io Donna, ha creato un nuovo modo di rappresentare il cibo. Nel corso degli ultimi anni esplora una personale ricerca fotografica.

FABRIZIO SCLAVI – Fabrizio Sclavi, nato a Siena nel 1947, è stato direttore di molte riviste di moda, tra cui Mondo Uomo, Männer Vogue, Amica e di viaggi come Gulliver. Come giornalista ed editorialista ha collaborato per Io Donna, A magazine. Dal 2003 al 2006 ha curato Rêve d’Italie, rubrica lifestyle per Le Monde. Nel 2007 ha creato Mode&Modi, sezione del Corriere della Sera dedicata agli accessori. Dal 2007 cura la rubrica di fashion trend e lifestyle Gazzalook per La Gazzetta dello Sport. Dal 2009 è fashion consultant per il settimanale Sportweek. È stato Fashion Editor per gli speciali USA de L’Uomo Vogue.

I PROSSIMI APPUNTAMENTI – Le Lectio Magistralis, giunte al loro secondo ciclo, promosse da AFIP e CNA Professioni, fino al 12 dicembre 2013 vedranno alternarsi alla Triennale di Milano grandi fotografi e interpreti del mondo delle arti, che approfondiranno i temi legati alla fotografia. Gli incontri proseguiranno il 14 novembre con Giovanna Calvenzi, il 21 novembre con Franco Fontana; il 28 novembre con Luca Stoppini per finire, il 12 dicembre, con Marirosa Toscani Ballo.


31 ottobre 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata