25° edizione

Fotografia, i premi del SI Fest a Savignano

Sarà dedicato al tema del confine e del suo superamento la 25° edizione del SI Fest

MILANO – Geografico e identitario quello narrato da Danila Tkachenko; metaforico ma anche formale nelle immagini site specific di Adriatic Sea firmate da Olivo Barbieri; stilistico, a contrassegnare le avanguardie fotografiche rappresentate dagli scatti di Paola Di Bello e di Luigi Erba. Il confine e il suo superamento, declinato nei lavori di alcuni dei principali fotografi del panorama nazionale e internazionale, saranno perSI Fest 25un tema e insieme una metafora e troveranno un interprete straordinario inDuaneMichals. Il fotografo americano, visionario, innovatore,anticipatore dello storytelling con i suoi foto racconti,sarà ­– insieme ad Andrea Modica –una delle presenze di eccellenzadella tre giorni di fotografia in arrivo il prossimo settembre a Savignano sul Rubicone (FC).

I 15 ANNI DEL PREMIO MARCO PESARESI – Il Premio Marco Pesaresi, promosso e sostenuto dai Comuni di Savignano sul Rubicone e Rimini,  dall’Associazione Savignano Immagini (Savignano sul Rubicone) e dall’Associazione Il Fanciullino di Isa Perazzini, giunge al 15° anniversario. Una ricorrenza importante alla quale Savignano sul Rubicone ha deciso di dedicare un’attenzione particolare. Per l’occasione SI Fest produce una mostra speciale a cura di Silvia Camporesi dal titolo La fotografia addosso che proporrà all’attenzione del pubblico una selezione di scatti tratti dai portfolio vincitori del Premio (le prime cinque edizioni prevedevano l’assegnazione di due riconoscimenti) e una selezione di fotografie di Marco Pesaresi che la curatrice ha scelto con un occhio particolare al dialogo tra le rispettive immagini.

I PREMI – Tre premi tre vincitori di talento del 2015.

Julien Lombardi – L’inachevé/Premio Pesaresi 2015

Julien Lombardi, 35 anni, parigino, è il vincitore della 14ª edizione del Premio Marco Pesaresi 2015. SI Fest 25 accoglie Lombardi con la mostra L’inachevé, un progetto dedicato all’Armenia che mostra visivamente lo sviluppo di uno stato ancora incompiuto. Con le sue fotografie Lombardi vuole creare dei depositi per la memoria futura e raccogliere frammenti di spazi che possano diventarne lo sfondo: «Le foto sono in attesa di sviluppo, proprio come il paese che le ha ispirate».

 Ilaria Abbiento – Corrispondenze/ Premio Portfolio Italia

Il progetto, in cui i testi visivi dialogano con i testi scritti, è nato da un ricordo estivo dell’adolescenza dell’autrice quando portava a casa foglietti con alcuni indirizzi di posta che le avrebbero permesso di mantenere un legame con gli amici conosciuti in spiaggia. Il progetto mira a cercare una “corrispondenza” nella vita di persone che non si sono mai incontrate e a riflettere sull’aspetto nostalgico dell’attesa di un messaggio ormai sparito nel nulla.

Michela Benaglia – From 7 to 7/Premio SI Fest 2015

Fotografa free-lance, docente di Rappresentazione fotografica all’ISAD di Milano, Benaglia è presente a SI Fest 25 con From 7 to 7, un lavoro composto da ritratti di single over trenta, che vivono nelle proprie case 7 giorni su 7. Gli scatti sono stati effettuati a condizione che i protagonisti fossero sconosciuti e non rivolgessero la parola all’autrice degli scatti.

LE LETTURE PORTFOLIO – Restano al centro del festival di fotografia di Savignano sul Rubicone le Letture Portfolio, importante opportunità di verifica e confronto per autori con esperti e professionisti nel mondo della fotografia e appuntamento storico di SI Fest, la prima manifestazione fotografica in Italia a istituire la lettura portfolio in piazza, offrendo un format alternativo a quello del concorso fotografico e dando il via al  successo di una lettura pubblica e organizzata dei portfolio fotografici in molte altre realtà italiane. I lettori: Marco Antonetto, Marialivia Brunelli & Fabrizio Casetti, Daniele De Luigi, Marinella Paderni, Mario Peliti, Roberto Alfano & Laura De Marco, Dejan Atanackovic, Aniello Barone, Paola Binante, Niccolò Fano, Francesca Fabiani, Luciano Ferrara, Michael Weir, Bärbel Reinhard, Massimo Agus, Fulvio Merlak, Anna Iuzzolini, Maurizio Rebuzzini, Peggy Sue Amison, Christian Gattinoni.

© Riproduzione Riservata
Commenti