FOTOGRAFIA - Il Calendario Pirelli 2015

Calendario Pirelli 2015: un inno alle forme curvy firmato dal fotografo Steven Meisel

Con un grande party nella cornice dell'HangarBicocca è stato presentato ieri sera a Milano The Cal 2015, firmato da Steven Meisel. La serata, presentata da Adrian Brody, ha visto anche la speciale partecipazione di...

12 bellissime donne sono anche per quest’anno le protagoniste del Calendario Pirelli, top model (da Isabeli Fontana a Adriana Lima, a Natalia Vodianova) ma anche stelle emergenti (come Sasha Luss e Anna Ewers). La grande novità è però per la prima volta, la partecipazione di Candice Huffine, formosa modella americana che posa per il mese di aprile

MILANO – Con un grande party nella cornice dell’HangarBicocca è stato presentato ieri sera a Milano The Cal 2015, firmato da Steven Meisel. La serata, presentata da Adrian Brody, ha visto anche la speciale partecipazione di Giuseppe Sala, commissario unico di Expo 2015 (tra i patrocini della mostra milanese) e di alcune delle Calendar Girls, da Isabeli Fontana a Candice Huffine, dall’emergente Gigi Hadid alla musicista Karen Elson. 12 indimenticabili bellezze in 12 coloratissimi ritratti iconici, frutto di 5 giorni di scatti realizzati in maggio a New York, che propongono alcuni dei modelli estetici di riferimento del nostro tempo: le icone pubblicitarie, le eroine del cinema, la trasgressività esplicita della moda.

THE CAL – Tra pochi giorni, precisamente il 21, verrà inaugurata la mostra dedicata ai 50 anni del calendario più famoso del mondo: il Calendario Pirelli, detto The Cal. Ma nel frattempo, gustiamoci i 12 meravigliosi scatti di Steven Meisel. Come vi avevamo anticipato, quest’anno c’è una grande novità: per la prima volta una modella curvy ha conquistato la copertina patinata più ambita, rappresentando il mese di aprile. Lei è Candice Huffine, ha 29 anni, è americana, è alta più di un metro e 80cm, pesa quasi 90 chili e ha la quinta di reggiseno. Decisamente fuori dai normali canoni di scelta del calendario. Ma il suo è un passato da protagonista delle passerelle: il primo contratto a 14 anni, poi le copertine dei magazine più famosi, da Vogue Usa, Italia e Francia e dunque non ci dobbiamo stupire di questo ennesimo successo. ‘Per me la bellezza è felicità’, ha dichiarato in un’intervista e come darle torto?

19 novembre 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti