FOTOGRAFIA

Alex Webb, fotografie dall’India in mostra a Milano

Ieri ha inaugurato, presso la Galleria Contrasto, la mostra del fotografo Magnum Alex Webb “Where tomorrow is yesterday: Fotografie dall’India”
Alex Webb, fotografie dall’India in mostra a Milano

MILANO – Le sue sono immagini dense, accese, che raccontano luoghi e situazioni del mondo fin nelle loro pieghe più insolite. Alex Webb è un reporter di fama internazionale e la sua fotografia è nota e riconoscibile per una caratteristica in particolare, il colore: “La luce infuocata e la potenza del colore sembravano in qualche modo impressi nelle culture con cui stavo lavorando; era un altro pianeta rispetto alla riservatezza grigio-marrone del New England, nella quale ero cresciuto. Da allora ho lavorato quasi esclusivamente con il colore.”(Alex Webb)

DAL BIANCO E NERO AL COLORE – All’inizio della sua carriera, a metà degli anni Settanta, seguendo le orme dei suoi maestri, Webb fotografa in bianco e nero ma presto si rende conto che un altro linguaggio, e una diversa cifra stilistica, sono più vicini alla sua sensibilità. In un viaggio ad Haiti del 1975, Webb cambia il suo modo di vedere e di fotografare. Da quel momento, il colore diventa una scelta narrativa obbligata, tanto da spingerlo a cercare i luoghi dove la luce e i colori diventano, con una forza a volte anche crudele, elementi di base per comprendere e descrivere un territorio.

FOTOGRAFO DI STRADA – Entrato a far parte dell’agenzia Magnum nel 1976, Webb non ama definirsi fotogiornalista ma si sente piuttosto un fotografo di strada, per l’approccio empatico con cui affronta ogni viaggio, ogni lavoro.

VIAGGI E LUCE – Haiti, i Caraibi, il Messico, l’Etiopia, il Costa Rica, il Brasile, ma anche la Russia e il New England delle sue origini, sono altrettante tappe delle sue ricognizioni fotografiche. Nelle sue immagini la luce è forte, violenta, esasperata; esalta ombre e colori. Le foto di Alex Webb sono complesse, cariche di elementi, di superfici riflesse, di aperture che moltiplicano i livelli di lettura.

UN FOCUS SULL’INDIA – La mostra ospitata nelle sale di Contrasto Galleria in particolare ci fa scoprire il suo racconto dell’India: in esposizione, accanto ad alcune delle sue fotografie più iconiche, una selezione delle opere di Alex Webb realizzate per Expo 2015 Milano ed esposte nel Cluster delle spezie.

ALEX WEBB – Conosciuto soprattutto per il suo vibrante e complesso lavoro sui colori, Alex Webb ha pubblicato 11 libri, incluso La Sofferenza della luce, monografia che raccoglie 30 anni di fotografie, e, più recentemente, Memory City (con Rebecca Norris Webb). Ha esposto le sue opere nei musei di tutto il mondo, tra gli altri, il Whitney Museum of American Art, il Museum of Fine Arts di Boston, il High Museum of Art di Atlanta e il Museum of Contemporary Art di San Diego. Il suo lavoro è presente in importanti collezioni pubblice e private internazionali, tra cui il Metropolitan Museum of Art e il Guggenheim Museum of Art (New York); il Museum of Fine Arts di Houston. Alex è diventato membro a pieno titolo di Magnum Photos nel 1979. Il suo lavoro è apparso sul National Geographic, sul New York Times Magazine, su Geo ed altre riviste. Ha ricevuto moltissimi premi e riconoscimenti, fra gli altri l’Hasselblad Foundation Grant nel 1998 e il Guggenheim Fellowship nel 2007.

24 settembre 2015

© Riproduzione Riservata
Commenti