Addio alla ragazza del bacio, icona della fine della guerra

La foto di Alfred Eisenstaedt si chiama 'VJ Day in Times Square,' ma è noto ai più come 'The Kiss'

MILANO – E’ morta a 92 anni l’iconica donna del bacio a Times Square. La protagonista del famoso ritratto firmato Alfred Eisenstaedt che testimonia la fine della guerra nella calda estate americana 1945.

LA STORIA – Greta Friedman è un’assistente dentale di soli 21 anni, passeggia ignara in centro con la divisa da infermiera, quando entra a far parte di una delle scene più famose del 20° secolo. E’ il 14 agosto 1945, noto come VJ Day, il giorno in cui il Giappone si arrende, e la gente si riversa nelle strade, come a New York City, per celebrare la notizia. Il marinaio George Mendonsa vede la ragazza, la fa girare e le dà un bacio. I due non si erano mai incontrati. In realtà, Mendonsa aveva un appuntamento con un’altra infermiera, Rita Petry, che sarebbe poi diventata sua moglie.

LA FOTO – La foto di Alfred Eisenstaedt si chiama ‘VJ Day in Times Square,’ ma è noto ai più come ‘The Kiss’. Un’altra immagine da una diversa angolazione è stata scattata dal fotografo americano Victor Jorgensen ma solo la foto di Eisenstaedt divenne la più celebre e amata dalle persone. Pubblicata sulla rivista ‘Life’, nel corso degli anni ricevette il giusto riconoscimento, e diverse persone negli anni hanno affermato di essere la coppia del bacio. Dopo quel giorno si sono rivisti per la prima volta solo nel 2012 grazie ad un programma della Cbs.

© Riproduzione Riservata