Tutto pronto per “Writers#2”, l’originale rassegna milanese dedicata al mondo del libro

Ai Frigoriferi Milanesi, accanto al Palazzo del Ghiaccio, il 7 e 8 febbraio 2015 torna Writers #2. Gli scrittori (si) raccontano, a cura di Progetto Frigoriferi Milanesi e IDN Media Relations...

Scrittori, lettori appassionati, libri, cibo, vino e musica s’incontrano a Writers#2, la seconda edizione della rassegna che vive i libri secondo approcci nuovi e originali

MILANO – Ai Frigoriferi Milanesi, accanto al Palazzo del Ghiaccio, il 7 e 8 febbraio 2015 torna Writers #2. Gli scrittori (si) raccontano, a cura di Progetto Frigoriferi  Milanesi e IDN Media Relations: un circo letterario e narrativo, nel senso più serio e divertente del termine, un’occasione per condividere con scrittori, poeti, attori e musicisti due giorni di incontri e racconti, nella suggestiva cornice di luoghi unici che coniugano tradizione e avanguardia, arte e cultura, inventando approcci originali e accattivanti per avvicinare pubblico e lettori, contaminando la scrittura all’arte, alla musica, al teatro, alla memoria di odori e sapori.
 
PROGRAMMA – Due pomeriggi, una trentina di incontri, 50 protagonisti, 1200 metri quadri di allestimento nei quali si potrà discutere di libri, ascoltare storie, parole e note girovagando tra il Cubo, la grande sala dove un tempo stavano i motori per fabbricare il ghiaccio, riempita di sedie, poltroncine, divanetti e tavolini, e il Carroponte, nel quale ancora fa da sfondo l’imponente gancio che movimentava immensi blocchi di ghiaccio. La Galleria ospiterà la più grande libreria temporanea della città e un bistrot per nutrire insieme all’anima il corpo, degustando vini e prodotti tipici di qualità; il Binario, invece, un ampio spazio situato al pianoterra dell’edificio centrale dei Frigoriferi Milanesi, ospiterà la maggior parte degli eventi musicali in programma.
 
NOVITÀ – Due novità arricchiranno l’edizione 2015: quest’anno la rassegna ospiterà per la prima volta un autore straniero, la scrittrice di origine indiana Jumpha Lahiri, Premio Pulitzer per la narrativa, che presenterà il suo ultimo libro In altre parole (Guanda), scritto in italiano. La seconda riguarda i più piccoli: nasce Writers Kids, uno spazio divertente dove i genitori possono lasciare i bambini che, con la guida di personale qualificato, potranno avvicinarsi alla lettura e all’amore per i libri attraverso il gioco. Sabato è previsto il laboratorio “I nomi delle emozioni”, per i bambini dai 7 ai 10 anni, a cura degli Eccentrici Dadarò, con Fabrizio Visconti, che li aiuterà a scoprire quante immagini si possono nascondere dietro una parola, quante emozioni si possono racchiudere in una cosa semplice come una sequenza di lettere; domenica i più piccoli, dai 4 agli 8 anni, possono assistere a un magico spettacolo intitolato “Le terre dei ghiacci”, letture teatrali animate tratte dalle fiabe La regina delle nevi e Vassilissa la bella,  a cura di Quelli di Grock, con Debora Virello.
 

 
6 febbraio 2015
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata