Musica e fumetti al Premio Strega 2015, candidati Zerocalcare e Vinicio Capossela

Arrivano due nuove candidature per l’edizione 2015 del Premio Strega, ed entrambe provengono da mondi letterari inaspettati nel contesto di questo importante premio letterario. La casa editrice Feltrinelli ha candidato infatti...

Annunciate le candidature del cantautore Vinicio Capossela, “Il Paese dei coppoloni” (Feltrinelli) e del fumettista romano Zerocalcare (Bao Publishing)

 

MILANO – Dopo le candidature che vi abbiamo già annunciato, arrivano due nuove proposte per l’edizione 2015 del Premio Strega: entrambe provengono da mondi letterari inaspettati nel contesto di questo importante premio letterario. La casa editrice Feltrinelli ha candidato infatti “Il Paese dei coppoloni”, il romanzo del cantautore Vinicio Capossela, presentato da Gad Lerner e da Eva Cantarella. “Nell’anno del sessantesimo compleanno della nostra casa editrice”, ha commentato Carlo Feltrinelli, “proponiamo un romanzo fuori dalle mode e dalle convenzione, ribadendo così uno dei tratti storici distintivi del nostro catalogo.”

 

FUMETTI – A un anno di distanza dalla candidatura di “Unastoria”, di Gipi, un altro romanzo a fumetti si presenta come candidato all’ambito premio letterario. Si tratta di “Dimentica il mio nome” di Zerocalcare, grande successo editoriale di Bao Publishing, con 80.000 copie vendute in tre mesi. La candidatura è stata presentata da Igiaba Scego e Daria Bignardi. “È un segno evidente”, commenta Caterina Marietti, editore di Bao Publishing, “che la narrativa per immagini ha un posto sempre più consolidato all’interno del discorso culturale del nostro Paese.”

 

18 marzo 2015

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata