FOTOGRAFIA - Helmut Newton in 10 scatti

Le 10 fotografie più celebri di Helmut Newton, maestro dell’erotismo patinato

Oggi il mondo della fotografia ricorda uno dei personaggi che ne hanno fatto la storia: Helmut Newton, nato a Berlino il 31 ottobre 1920. Fotografo di moda, è diventato celebre per i suoi scatti rappresentanti nudi femminili...

Helmut Newton, pseudonimo di Helmut Neustädter è stato un fotografo di moda tedesco, famoso in particolare per i suoi studi sul nudo femminile, e per aver fotografato le più grandi donne dello star system mondiale. Dopo la fuga a Singapore, da cui venne espulso e internato in un campo in Australia, e la fine della Seconda Guerra Mondiale, Newton comincia a lavorare con riviste come Playboy e come fotografo freelance. Dalla fine degli anni cinquanta in poi si concentra sulla fotografia di moda

MILANO – Oggi il mondo della fotografia ricorda uno dei personaggi che ne hanno fatto la storia: Helmut Newton, nato a Berlino il 31 ottobre 1920. Fotografo di moda, è diventato celebre per i suoi scatti rappresentanti nudi femminili. Nel 1947 incontra l’attrice June Brown, che è anche fotografa con lo pseudonimo Alice Springs e la sposa l’anno seguente. Nel 2000, per celebrare i suoi 80 anni, la Neue Nationalgalerie di Berlino gli dedica un’ampia retrospettiva, che farà tappa in tante altre città del mondo, come Londra, New York, Tokyo, Mosca, Praga ecc. Qualche mese dopo la sua morte, avvenuta il 23 gennaio 2004, apre a Berlino la Helmut Newton Foundation. Celebriamo insieme a voi il grande fotografo con una photogallery dei suoi scatti più belli.

LO STILE – Maestro dell’erotismo patinato, quello delle riviste per cui lavora (Playboy, Harper’s Bazaar, Vogue, Elle, GQ e molti altre), i suoi scatti sono caratterizzati da tratti sado-masochistici e feticistici, in cui regna il bianco & nero. Uno dei suoi progetti più celebri si chiama infatti “Big Nudes”, del 1981: le sue modelle vengono ritratte sistematicamente fuori dallo studio, in strada, spesso in atteggiamenti sensuali, a suggerire un uso della fotografia di moda come puro pretesto per realizzare qualcosa di totalmente differente e molto personale. Meno noti ma altrettanto degni di nota sono i suoi “Landscapes” (paesaggi), spesso accostati agli scatti sul nudo. 

31 ottobre 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti