"Madonna con l'aureola"

Un quadro da 20 sterline potrebbe essere un capolavoro di Raffaello

La scoperta è stata annunciata da due esperti britannici, Bendor Grosvenor e Jacky Klein al programma della BBC "Lost Matserpieces" ("Capolavori perduti")

MILANO – Un vecchio e impolverato quadro custodito in un castello scozzese di proprietà statale potrebbe essere un capolavoro di Raffaello. Secondo gli esperti  la Vergine Maria di Haddo House, apparterrebbe al pittore italiano. La tela è stata acquistata da George Hamilton-Gordon, 4° conte di Aberdeen e primo ministro tra il 1852 e il 1855, per ben 20 sterline come un vero e proprio Raffaello, ma successivamente è l’opera è stata attribuita a Innocenzo da Imola, che si ispirava al grande maestro rinascimentale.

LA STORIA – Recentemente il quadro “Madonna con l’aureola” è stato rimosso, pulito e sottoposto a un’indagine dettagliata. La scoperta è stata annunciata da due esperti britannici, Bendor Grosvenor e Jacky Klein al programma della BBC “Lost Matserpieces” (“Capolavori perduti”). Jennifer Melville, capo delle collezioni, archivi e biblioteche presso il National Trust for Scotland ha detto: “Il National Trust for Scotland detiene tanti tesori in tutto il Paese. Abbiamo sempre saputo che la raccolta a Haddo era molto speciale, e la scoperta di questi pezzi meravigliosi conferma la sua importanza nel mondo dell’arte scozzese”.

LA MADONNA DI HADDO – Tolta la polvere il quadro ha mostrato tutta la sua magnificenza e la gloria raffaellita. La “Madonna di Haddo”, come è chiamata ora, è l’unica opera di Raffaello di proprietà pubblica che la Scozia possa annoverare.

 

Copertina: foto Corriere.it

 

© Riproduzione Riservata
Commenti