ARTE - La settimana dei musei

#Museumweek, l’Italia trionfa su Twitter

Durante la settimana dal 23 al 29 marzo, gli utenti Twitter hanno potuto usufruire di uno speciale accesso a migliaia di musei e gallerie di tutto il mondo, semplicemente seguendo l’hashtag #MuseumWeek...

MILANO – Durante la settimana dal 23 al 29 marzo, gli utenti Twitter hanno potuto usufruire di uno speciale accesso a migliaia di musei e gallerie di tutto il mondo, semplicemente seguendo l’hashtag #MuseumWeek . L’evento del 2015 è cresciuto rispetto alla prima edizione del 2014 e quest’anno ha coinvolto oltre 2800 Musei e Gallerie provenienti da 77 Paesi, di cui 259 solo in Italia, dove il numero di iscritti è quadruplicato rispetto al 2014. Inoltre, due dei tre musei più menzionati a livello mondiale sono italiani. 

 

TESORI D’ITALIA – L’Italia trionfa alla #MuseumWeek 2015. Dopo il Louvre (@MuseeLouvre) di Parigi ci sono il Museo archeologico di Porto Torres (@MuseoArcheoPT) e l’area archeologica di Massaciuccoli romana (@MassaciuccoliRo) in provincia di Lucca.
“Alla Twitter #MuseumWeek – di quest’anno, spiega il microblog – hanno partecipato 2800 Musei provenienti da 77 Paesi”. ‘L’Italia anche quest’anno si è distinta per grande adesione e partecipazione’, spiega Antonella Di Lazzaro, direttore media di Twitter Italia, ‘è stato bellissimo vedere l’entusiasmo con cui i 259 Musei e istituzioni culturali italiane hanno aderito all’iniziativa e leggere gli oltre 600mila Tweet a livello globale che hanno popolato Twitter con #MuseumWeek durante questa intensa settimana culturale’.

 
La settimana di celebrazioni ha permesso agli amanti della cultura di tutto il mondo di entrare in contatto con opere d’arte, storia, scienza e letteratura in maniera divertente e interattiva. Seguendo la #MuseumWeek su Twitter, milioni di persone hanno potuto visitare virtualmente i musei e le gallerie di tutto il pianeta. Anche se i musei e le organizzazioni culturali sono stati su Twitter fin dai primi giorni di vita della piattaforma, la #MuseumWeek li ha riuniti in un unico luogo per un obiettivo più grande: rendere la cultura a portata di tutti e offrire agli amanti dell’arte ulteriori motivi per visitare le loro collezioni preferite.

Ogni giorno i musei coinvolti hanno twittato su un tema specifico. Gli hashtag più popolari di questa edizione sono stati: #architectureMW, #secretsMW e #inspirationMW. Tra i personaggi che si sono uniti alla conversazione ‘social’ in Italia il ministro della Cultura Dario Franceschini (@dariofrance), dallo spazio Samantha Cristoforetti (@AstroSamantha) e poi Vittorio Sgarbi (@VittorioSgarbi) e Pif (@pif_iltestimone).

 

 
2 aprile 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti