ARTE - Cambio al vertice

Mart Rovereto, Gianfranco Maraniello è il nuovo direttore del museo di arte moderna e contemporanea

Gianfranco Maraniello è il nuovo direttore del Mart, il museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto. A deciderlo ieri il CdA del Mart, composto da Ilaria Vescovi, Presidente, Matteo Lunelli, Vicepresidente, Stefano Andreis e Maria Concetta Mattei...

MILANO – Gianfranco Maraniello è il nuovo direttore del Mart, il museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto. A deciderlo ieri il CdA del Mart, composto da Ilaria Vescovi, Presidente, Matteo Lunelli, Vicepresidente, Stefano Andreis e Maria Concetta Mattei. Alla presenza di Tiziano Mellarini, Assessore alla Cultura della Provincia autonoma di Trento e di Andrea Miorandi, Sindaco di Rovereto, sottolineando la grande soddisfazione e il lungo lavoro che negli ultimi mesi ha impegnato la Commissione esaminatrice (composta da Ilaria Vescovi, Matteo Lunelli e Pietro Monti) e la GEA S.p.A, la Presidente del Mart ha comunicato alla stampa il nome del direttore del Museo di arte contemporanea di Trento e Rovereto.

 

IL NUOVO DIRETTORE – Il profilo di Maraniello è stato ritenuto il più adatto tra 128 curricula esaminati. La Presidente Ilaria Vescovi ha spiegato: “Sono pervenuti 128 curricula italiani, europei ed extraeuropei; diversi tra loro e di eccellente livello. Abbiamo incontrato decine di candidati con i quali è stato costruito un dialogo stimolante, una mappatura interessante per vedere il Mart attraverso gli occhi di qualificati professionisti del settore. È stato un lavoro interessantissimo”. La scelta non è stata semplice, ma l’esito è il frutto di una decisione presa con autonomia, serietà e trasparenza e approvata all’unanimità da un CdA coeso e soddisfatto. “Abbiamo scelto un professionista le cui competenze sono indiscusse sia sul fronte manageriale sia sul fronte scientifico – ha aggiunto il Vicepresidente Matteo Lunelli – Gianfranco Maraniello è una figura completa, solida e collaborativa che con entusiasmo ha accettato di accogliere le sfide del Mart e di aiutarci a costruirne il futuro. Il Mart è un museo che ha sempre guardato avanti e che vuole avere una forte proiezione internazionale ma anche la capacità di dialogare con il territorio”. Presidente e Vicepresidente hanno inoltre lodato il lavoro dello staff museale: “Il direttore da solo non può lavorare, senza una buona squadra non va da nessuna parte. Qui al Mart abbiamo un gruppo di professionisti di rara capacità e competenze che in questi mesi di passaggio si è dimostrato all’altezza della reputazione del Museo”.

IL LEGAME TRA MUSEO E CITTA’ – Proprio della reputazione del Museo e del suo posizionamento internazionale ha parlato l’Assessore Tiziano Mellarini che conferma la soddisfazione della Provincia, di cui il Mart è ente strumentale. Il sindaco Andrea Miorandi ha sottolineato il legame che da sempre lega il Museo alla città e ha augurato buon lavoro al nuovo direttore, confermando l’intenzione di proseguire il virtuoso dialogo di questi anni. Gianfranco Maraniello si insedierà ufficialmente al Mart entro pochi mesi, necessari all’ordinario passaggio di consegne istituzionali, e ricoprirà l’incarico di direttore per 5 anni. “Un museo efficiente ha bisogno di pensiero lungo e di programmazione,  per questo abbiamo scelto di conferire un mandato che permetta al direttore entrante di operare e progettare sul medio periodo” ha spiegato la Presidente.

 

27 febbraio 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione Riservata
Commenti