Sei qui: Home » Arte » ”Mancano cinque volontari”. Per la Notte dei Musei il Colosseo resterà chiuso
La chiusura del Colosseo

”Mancano cinque volontari”. Per la Notte dei Musei il Colosseo resterà chiuso

Come ogni anno, il 17 maggio è stata indetta la Notte dei Musei, una giornata internazionale di apertura straordinaria dei musei statali e comunali fino a mezzanotte. Peccato che il Colosseo...

MILANO – Come ogni anno, il 17 maggio è stata indetta la Notte dei Musei, una giornata internazionale di apertura straordinaria dei musei statali e comunali fino a mezzanotte. Peccato che il Colosseo, dopo esser rimasto chiuso il 1 Maggio, farà la stessa fine anche il 17. La causa? Mancano 5 volontari per sorvegliare la struttura.

LE RAGIONI – Paradossale in un Paese come il nostro ricco di beni culturali, che non ci siano abbastanza custodi per tenere aperto il monumento simbolo dell’Italia nel mondo: il Colosseo appunto. In base agli accordi sindacali, è infatti previsto che nelle giornate di apertura straordinaria, almeno un terzo dei dipendenti aderisca alle iniziative su base volontaria, numero che evidentemente manca nella capitale.

LO STATO – Ovviamente tutte le più alte cariche dello Stato, dal Ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini al Presidente dell’Anci (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani) Piero Fassino e persino Ignazio Marino, sindaco di Roma, si sono detti rammaricati e si augurano che prima di Sabato si riesca a trovare una soluzione.

IL PROBLEMA DELLA FRUIBILITÀ – Come è noto a tutti, la questione della fruibilità è sempre molto attuale nel nostro Paese, poiché ci sono sempre problemi legati a questo argomento: musei chiusi nella fascia oraria serale, o chiusi nel week end per mancanza di volontari, strutture non adeguate o in stato di profondo abbandono (come non pensare alla disastrosa situazione di Pompei), politiche culturali che non tengono abbastanza conto delle reali potenzialità del nostro Paese.

L’INIZIATIVA – L’iniziativa “La notte europea dei musei” ha preso il via nel 2005 e ogni anno raccoglie numerose adesioni da parte dei siti culturali e dal pubblico. Come annunciato dal ministro Franceschini, quest’anno tutti i musei statali e comunali resteranno aperti dalle 20 alle 24 e il costo del biglietto di ingresso sarà ridotto a 1€.

14 maggio 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata