ARTE - Batman pop art di Vartan Garnikyan

I personaggi di Batman trasposti nei dipinti più famosi del mondo, l’arte di Vartan Garnikyan

Il mondo dell'arte incontra quello del fumetto nelle mani di Vartan Garnikyan. L'artista statunitense negli ultimi mesi ha riscosso uno strepitoso successo, i suoi lavori son diventati virali, soprattutto grazie all'opera 'Starry Knight'...

Pensare all’arte classica in modo diverso, senza aver paura di trasformarla. Non si tratta di un’opera dissacratoria quanto di una voglia di riscoprire e rendere attuali i dipinti considerati da tutti capolavori.  Vartan Garnikyan, con un’originale trovata stilistica, fa diventare i personaggi di Batman figure della pop-art e li immerge in quadri come la ‘Notte stellata’ di Van Gogh o la ‘Gioconda’ di Leonardo. L’effetto è sorprendente!

MILANO – Il mondo dell’arte incontra quello del fumetto nelle mani di Vartan Garnikyan. L’artista statunitense negli ultimi mesi ha riscosso uno strepitoso successo, i suoi lavori son diventati virali, soprattutto grazie all’opera ‘Starry Knight’ che traspone il Joker interpretato da Heath Ledger sullo sfondo della celebre ‘Notte stellata’ di Van Gogh. I protagonisti del fumetto nelle tele di Garnikyan hanno le fattezze degli attori che li hanno interpretati in questi ultimi anni, nei numerosi rifacimenti cinematografici prodotti. I giornalisti di Boredpanda lo hanno intervistato per capire qual è la sua idea di arte, quali sono stati i motivi che lo hanno spinto a intraprendere questa carriera e ad avere una concezione di pittura così innovativa. 

  

TRAMANDARE L’ARTE NEL TEMPO – Vartan Garnikyan ha dichiarato ‘Credo che sia abbastanza evidente che sono un grande fan di Batman. Sebbene ‘Starry Knight’ abbia avuto un tale successo da diventare virale per tutto l’anno, in precedenza ho avuto dei riscontri non troppo positivi, con persone che mi hanno detto cose come: ‘Questa non è arte, stai disonorando un capolavoro” e affermazioni simili, come se quello che io stavo facendo insultasse gli artisti. Ma a dire la verità, io lo intendo più come un omaggio a loro. Cerco di dipingere ogni anno un nuovo quadro di Batman su un capolavoro classico , e ogni progetto è ben congegnato, programmato per lungo tempo e ci lavoro per mesi! Questo è il mio modo di tramandare nel tempo le opere di artisti come Van Gogh e Da Vinci. Potrei sbagliarmi, ma non posso accettare l’indifferenza che di genere il pubblico mostra nei confronti dell’arte classica oggigiorno. Mi sento come se ogni nuova generazione, di volta in volta, inizi a interessarsi sempre meno del passato. Devo ammettere che mi sento particolarmente esperto quando la gente commenta le mie foto su Instagram chiedendomi ‘Quando è stato dipinto l’originale?’ Ho lavorato in precedenza con gli studi cinematografici per dieci anni; creato manifesti, posti in piedi, cofanetti di DVD, ecc… Ho iniziato a sperimentare con la mia arte solo tre anni fa. Devo ammettere che sono stati tre anni incredibili. Non ho intenzione di smettere mai. Non posso ringraziare abbastanza tutti per tutto il supporto che mi è stato mostrato negli ultimi 6 mesi. Sono sempre grato e mi sveglio sorridente ogni singolo giorno.’ 

 

The Starry Knight: il mio preferito, e il più famoso. La ‘Notte stellata’ di Vincent Van Gogh qui è ripensata come la mia scena preferita in Christopher Nolan ‘The Dark Knight’. Questo lavoro mi ha portato a dipingere per circa tre mesi e poi un altro anno, in cui ho effettuato di modifiche ogni volta che il mio sguardo catturava qualcosa. Sono davvero lusingato per quante volte è diventato virale negli ultimi sei mesi.

 

Hello, Beautiful: è il mio contributo per capire il più famoso e ‘misterioso’ dipinto del mondo. Ma, ovviamente, nella creazione del quadro ha giocato una piccola parte il Batman di Tim Burton. 

 

American Gotham: il dipinto originale ‘American Gothic’ di Grant Wood è uno dei miei quadri preferiti. Ogni volta che ho visitato Chicago sono rimasto un’ora a guardarlo. L’attenzione al dettaglio è impeccabile – le luci, i colori, pennellate. Ci vogliono anni per padroneggiare delle competenze tali da arrivare al livello in cui ogni singola pennellata ha un effetto. L’ho avvicinato quanto più fosse possibile ad una fotografia che ho preso l’ultima volta che ero lì. Solo per la maschera di lei ho perso un mese, per tutti i piccoli dettagli. L’idea mi è venuta l’ultima volta che il mio fratellino ed io eravamo all’Art Institute di Chicago. A dire il vero, tutto è iniziato come uno scherzo. Ho detto a mio fratello, ‘Non sarebbe divertente se potessi rifare questo come una versione di Batman di ‘il silenzio degl innocenti’?’.

 

Screaming Leto: non ho potuto resistere dopo aver visto il post di David Ayer di Jared Leto come nuovo Joker. Lo sfondo non è per niente simile all’originale “Urlo” Eduard Munch, ma personalmente credo che la faccia di Leto gli renda giustizia.

 

The Creation Of Batman:  per questo quadro ho scelto un concetto molto semplice perché volevo concentrarmi maggiormente sul ricreare la versione originale della ‘Creazione di Adamo’. Ma personalmente, penso che la mia ispirazione si fa più giustizia rispetto alla pittura vera e propria. Dicono che Dio creò Adamo a sua immagine e somiglianza, giusto? Sono sicuro che tutti i fan di Batman sarebbero d’accordo (almeno io) che l’immagine di Dio di un uomo…era Batman. Se si prendono cose come la morale e l’integrità in considerazione, io non sono troppo lontano.

11 giugno 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti