Arte - La Belle Époque rivive a Vienna

Henri de Toulouse-Lautrec, il pittore bohémien di Parigi, in mostra a Vienna

La Kunstforum Wien, galleria della Banca d'Austria, che ogni anno accoglie più di 250.000 visitatori, presenta per questo autunno la prima retrospettiva mai realizzata in territorio austriaco, dedicata all'artista Henri de Toulouse-Lautrec...

Inaugura domani alla Banca austriaca Kunstforum Wien la prima retrospettiva dedicata al celebre pittore francese mai realizzata in Austria. La mostra vuole infatti celebrare il 150° anniversario dell’anno di nascita di Toulouse-Lautrec, nato il 24 novembre 1864 in un piccolo paesino tra i Medi Pirenei

MILANO – La Kunstforum Wien, galleria della Banca d’Austria, che ogni anno accoglie più di 250.000 visitatori, presenta per questo autunno la prima retrospettiva mai realizzata in territorio austriaco, dedicata all’artista Henri de Toulouse-Lautrec. La mostra si avvale di importanti prestiti da musei internazionali, come il Musée Toulouse-Lautrec di Albi, il Metropolitan Museum di New York, il Musée d’Orsay di Parigi, il J. Paul Getty Museum di Los Angeles, il Museo Pushkin a Mosca o il Museo Statens a Copenaghen. Fino al 25 marzo 2015 anche il MoMA di New York gli rende omaggio con la prima retrospettiva organizzata dal museo americano degli ultimi 30 anni.

LA MOSTRA – “Henri de Toulouse-Lautrec. The path of Modernism” presenta il lavoro multiforme del pittore, analizzando la sua straordinaria capacità di osservare e ritrarre il genere umano e la sua psiche. Il mondo per immagini di Toulouse-Lautrec ritrae perfettamente la vivace atmosfera parigina della fin de siècle, la vita notturna dei cabaret e dei café-concert. In mostra, oltre ai celebri manifesti per le sale da ballo, ai ritratti delle vedette (cioè delle prime ballerine), ci sono anche dipinti meno noti, disegni a penna e matita, sintetica caratterizzazione del soggetto. Il confronto e la giustapposizione delle diverse modalità di espressione, si rivelano essere il riflesso della complessa figura dell’artista in bilico tra due secoli.

HENRI DE TOULOUSE-LAUTRECHenri de Toulouse-Lautrec è stato un pittore francese, tra le figure più significative dell’arte del tardo Ottocento, spesso definito ‘l’anima di Montmartre’, il quartiere parigino dove abitava. Fu un importante artista post-impressionista, illustratore e litografo e come un perfetto cronista, registrò nelle sue opere molti dettagli dello stile di vita bohémien della Parigi di fine Ottocento: la vita notturna del Moulin Rouge e degli altri locali e teatri di Montmartre e di Parigi e, in particolare, delle maisons closes (bordelli) dove a varie riprese fissò anche la sua dimora-studio.

15 ottobre 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti