ARTE - L'app di Giorgio De Chrico

Caccia al tesoro con Giorgio De Chirico

Da oggi alla mostra ''Giorgio de Chirico e l'oggetto misterioso'', in programma fino all’1 febbraio 2015, c'è una novità pensata per i più piccoli: un'app gratuita da scaricare sul proprio smarthphone con giochi, indovinelli e suoni per...

Quanti oggetti misteriosi si nascondono nei dipinti di Giorgio De Chirico? A partire dal 18 dicembre 2014 i piccoli visitatori della mostra ”Giorgio de Chirico e l’oggetto misterioso” potranno scoprire le opere del Maestro metafisico attraverso un percorso didattico e stimolante sviluppato grazie ad un’app interattiva

MILANO – Da oggi alla mostra ”Giorgio de Chirico e l’oggetto misterioso”, in programma fino all’1 febbraio 2015, c’è una novità pensata per i più piccoli: un’app gratuita da scaricare sul proprio smarthphone con giochi, indovinelli e suoni per accompagnare tutti i bambini dai 5 agli 11 anni lungo le sale del Serrone della Villa Reale di Monza alla ricerca degli oggetti misteriosi raffigurati nelle opere di Giorgio de Chirico.

COME FUNZIONA – Inquadrando con un dispositivo mobile alcuni dettagli delle opere disposte lungo il percorso espositivo, partirà una vera e propria caccia al tesoro che condurrà i bambini alla scoperta di alcuni “giochi e giocattoli” presenti nei dipinti di Giorgio de Chirico. Al piccolo visitatore saranno fornite tutte le indicazioni utili per proseguire la sua ricerca e una serie di schede di approfondimento permetterà al bambino di comprendere l’artista e le sue opere in maniera attiva. Una volta terminata la caccia in mostra, il bambino potrà continuare il percorso a casa con altre attività creative scaricando un activity book dal sito web della mostra.

18 dicembre 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti