18 ottobre, FAImarathon

FAImarathon, scoprire le bellezze italiane

Domenica 18 ottobre 2015 torna FAImarathon, più di 500 luoghi tra palazzi, chiese, teatri e cortili con aperture eccezionali in 130 città.
FAImarathon, scoprire le bellezze italiane

MILANO – Soddisfare le proprie curiosità non è mai stato così semplice. Quanti sono i gioielli del nostro patrimonio artistico che spesso risultano inaccessibili al pubblico e che molti di noi desiderano scoprire? Ci pensa il FAI (Fondo Ambiente Italiano) a venire incontro ai desideri dei cittadini italiani proponendo, per il quarto anno consecutivo, la FAImarathon, evento realizzato con la partnership de Il Gioco del Lotto. Momento clou della raccolta fondi “Ricordiamoci di salvare l’Italia”, attiva per tutto il mese, per la prima volta la Faimarathon, che quest’anno sarà domani 18 ottobre, avrà un tema a città.

FAIMARATHON – Per un giorno, grazie al lavoro di 3500 volontari apriranno al pubblico oltre 500 luoghi in 130 città d’Italia: palazzi, chiese, teatri, giardini, archivi, biblioteche, cortili. Alcuni poco conosciuti, altri normalmente inaccessibili. Le visite chiedono in cambio un contributo libero perchè il denaro raccolto permetterà al FAI di continuare la propria azione di tutela e valorizzazione del patrimonio di arte e natura italiano.

I LUOGHI DA SCOPRIRE – Sono palazzi, chiese, oratori, teatri, giardini, cortili, caffè storici, stanze segrete. Ma anche luoghi insospettabili come i Depositi della Galleria nazionale d’arte moderna di Roma, custodi di oltre 15mila capolavori dei principali artisti italiani di Otto e Novecento; i Fonoprint Studios di Bologna, teatro delle registrazioni memorabili di artisti quali Lucio Dalla, Vasco Rossi e Andrea Bocelli; il percorso su un tratto delle mura medievali di Pisa, in fase di totale recupero. In programma anche numerosi trekking urbani, da Fromstreetoart nei luoghi della Street Art a Modena al Percorso Cascella a Pescara.

I VANTAGGI PER I SOCI – A coloro che sono già iscrittti e sostengono la Fondazione durante tutto l’anno saranno riservati vantaggi come visite speciali e un accesso più agevole e senza code, chi invece intende abbonarsi in questa occasione potrà farlo al prezzo ridotto di 29 euro.

TUTTO IL PROGRAMMA IN UN CLICK – Per conoscere il programma degli itinerari geolocalizzati e accedere a contenuti di approfondimento basta scaricare l’App del FAI, disponibile gratuitamente per iOS e Android: una guida preziosa che in pochi click raccoglie anche informazioni sui luoghi adottati dal FAI e aggiornamenti su eventi e campagne promosse dalla Fondazione.

© Riproduzione Riservata
Commenti