Al via questa sera il Cortona Mix Festival

Dopo il successo della prima edizione, si rinnova l'appuntamento con il Cortona Mix Festival, dedicato alla celebrazione dell'arte e della cultura in tutte le sue espressioni...
La rappresentazione dell’“Aida” di Giuseppe Verdi inaugurerà oggi il festival, dedicato all’arte e alla cultura. Numerosi gli autori e gli artisti ospiti, italiani internazionali
 
MILANO – Dopo il successo della prima edizione, si rinnova l’appuntamento con il Cortona Mix Festival, dedicato alla celebrazione dell’arte e della cultura in tutte le sue espressioni. Stessa sede e collocazione estiva, il Cortona Mix Festival 2013 si svolge da sabato 27 luglio a domenica 4 agosto, con anteprima speciale questa sera, nelle location indoor e outdoor della città toscana. 
 
UN PROGRAMMA RICCO E VARIO – Il programma presenta un’offerta ricca e varia: nove giorni di spettacoli, concerti, incontri, reading, con ospiti italiani e internazionali. Il percorso del Cortona Mix Festival è costruito come un unico grande racconto della cultura e dell’arte contemporanea, nel quale si stagliano le figure di creatori, autori, letterati, musicisti, spesso protagonisti di appuntamenti che non seguono una formula predefinita, ma vengono declinati sull’identità dell’ospite stesso. 
 
GLI INCONTRI CON GLI AUTORI – Numerosi gli scrittori presenti, tra cui Alessandro Baricco, intervistato da Matteo Caccia. Paolo Di Paolo, con “Mandami tanta vita”, romanzo sulla giovinezza che introduce al contempo il lettore alla scoperta del personaggio di Piero Gobetti e dell’antifascismo, dialogherà con Lorenzo Pavolini, autore a sua volta di un romanzo che affonda le radici nel primo Novecento, “Accanto alla tigre”. Lo scrittore israeliano Etgar Keret, che con l’antologia di racconti “All’improvviso bussano alla porta” conduce nel teatro di una Tel Aviv surreale, si confronterà con il modenese Ugo Cornia, scrittore e professore di filosofia in una scuola superiore, autore de “Il professionale. Avventure scolastiche”. Joe Lansdale, l’autore texano padre dei personaggi Hap & Leonard, che compaiono anche nell’ultimo libro, “Una coppia perfetta”, dialogherà con un americanista d’eccezione e scrittore sensibile di storie di frontiere, Martino Gozzi, autore di “Mille volte mi ha portato sulle spalle”. Valerio Massimo Manfredi parlerà del suo lavoro di archeologo con il direttore del MAEC Paolo Giulierini, e di archeologia si parlerà anche con Eva Cantarella e Luciana Jacobelli che presenteranno il loro libro “Pompei è viva!”, conducendo alla scoperta delle meraviglie dell’antica città. Si visiteranno luoghi oscuri, come quello della violenza domestica raccontato da Simonetta Agnello Hornby in “Il male che si deve raccontare”, luoghi immaginari – il “territorio della fuga”, orizzonte dell’ultimo romanzo, “Lucy” di Cristina Comencini, intervistata da Alessandra Tedesco –, e luoghi intimi – lo spazio della relazione tra un padre e un figlio autistico raccontato da Gianluca Nicoletti in “Una notte ho sognato che parlavi”.
 
EDITORIA E GIORNALISMO – Si parlerà anche di editoria, con una riflessione a tre voci sul mestiere dell’editore con Inge Feltrinelli, presidente della casa editrice, Susanne Schüssler e Klaus Wagenbach, della casa tedesca Wagenbach. Di giornalismo si parlerà con Gad Lerner e Marina Viola, figlia dell’indimenticato giornalista Beppe. Tra gli ospiti, ci sarà anche il fenomeno dei social network, Guglielmo “Willwoosh” Scilla. 
 
LA MUSICA – Avrà un posto d’onore la musica, protagonista dell’anteprima speciale di oggi, con una rappresentazione della celebre “Aida” di Giuseppe Verdi, interpretata dai musicisti dell’Orchestra della Toscana e con la partecipazione dei cittadini di Cortona. Sarà questo il primo tassello di un omaggio al grande compositore emiliano – in occasione del bicentenario dalla nascita – che comprende anche un incontro con Gaia Servadio e Marco Parri sul tema “le donne di Verdi”. Saranno presenti big della musica internazionale come Max Weinberg, storico batterista della E Street Band di Bruce Springsteen, presentato dalla direttrice di Radio Popolare Marina Petrillo, e Richard Galliano, da molti considerato il maggiore fisarmonicista al mondo. Elio e le Storie Tese, musicisti che hanno fatto della narrazione – ironica, parodistica, irresistibile – una cifra importante della loro carriera, saranno in concerto in Piazza Signorelli. 
 
LA DANZA – Non mancano le stelle della danza internazionale, riunite a Cortona per celebrare l’addio alle scene di Mara Galeazzi, italianissima prima ballerina del The Royal Ballet di Londra. Un tributo speciale è dedicato alla memoria del cortonese Massimo Castri, grande uomo di teatro e cinema scomparso lo scorso gennaio, che attori, colleghi e amici ricorderanno rimettendo in scena una delle sue regie più famose, “La trilogia della villeggiatura” di Carlo Goldoni. 
 
IL MIX PRIZE E IL BOOKSHOP FELTRINELLI – Domani si terrà la cerimonia di premiazione del Mix Prize per il miglior libro pubblicato in Italia tra maggio 2012 e maggio 2013, andato quest’anno a John Williams per “Stoner”. Un rappresentante della casa editrice Fazi ritirerà il premio – l’autore è scomparso nel 1994 – e tutti i libri finalisti saranno esposti in uno scaffale dedicato del Bookshop Feltrinelli, la libreria ufficiale del festival, allestito all’interno del MAEC e aperto dal 27 luglio al 18 agosto. Novità dell’edizione 2013 è il laeffe Film Festival, ciclo di proiezioni notturne al Teatro Signorelli curato dalla nuova televisione laeffe, media partner del Cortona Mix Festival.  
 
APPUNTAMENTI ENOGASTRONOMICI – La ricchezza enogastronomica locale è celebrata dagli appuntamenti di Cortona DOC, con le degustazioni mattutine de Il Gusto Mix, alla scoperta delle aziende vitivinicole del territorio, dalla Cena in piazza, in programma la sera di lunedì 29 luglio nella suggestiva location di Piazza Garibaldi, e dalle cooking classes di CORTONA FOOD. 
 
ENTI PROMOTORI – promosso da Comune di Cortona, Gruppo Feltrinelli e Regione Toscana in collaborazione con Orchestra della Toscana, Fondazione Toscana Spettacolo, Accademia degli Arditi e Officine della Cultura.
 
26 luglio 2013
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

© Riproduzione Riservata
Commenti