Libri

I libri da leggere quest’estate, i consigli di lettura degli scrittori italiani

I libri da leggere quest'estate, i consigli di lettura degli scrittori italiani

Ecco una raccolta di consigli di lettura per la vostra estate. Alcuni autori del panorama italiano ci hanno consigliato alcuni libri che potete prendere in considerazione…

MILANO – E’ arrivata l’estate e ogni lettore cerca nuovi libri da leggere e da alternare a un bagno al mare o a una passeggiata in montagna. Per proporvi letture nuove ed originali, abbiamo chiesto a scrittori e scrittrici italiane di indicarci tre letture ideali per queste vacanze estive. Dopo avervi proposto alcuni giorni fa i consigli di lettura  da parte delle scrittrici italiane, ecco le indicazioni da parte di alcuni celebri scrittori del panorama letterario italiano.

Giancarlo De Cataldo

Sotto l’ombrellone io mi porterei La corsara di Sandra Petrignani (Neri Pozza), Come una famiglia di Giampaolo Simi (Sellerio) e Country Dark di Chris Offutt (Minimum Fax)

 

Marino Magliani

I libri da leggere quest’estate sotto l’ombrellone: Marca Gioiosa, di Roberto Plevano (Neri Pozza), L’aria ride. In cammino per i boschi di Sibilla e Dino, di Paolo Ciampi (Aska) e Pensare l’alba al fondo di una notte d’inverno, di Anna maria ortese (Philobiblon)

 

Edoardo Montolli

I tre libri da leggere quest’estate: per la narrativa un grande classico: Il senso della frase, di Andrea G. Pinketts, Feltrinelli; per la saggistica: Il golpe inglese, di Giovanni Fasanella e Mario Josè Cereghino, Chiarelettere, per capire il potere; Come terzo Mash Up, di Giuseppe Veneziano, Skira, per chi ama l’arte contemporanea ma anche per chi vuole passare due ore divertenti sotto l’ombrellone.

 

Giuseppe Montesano

Per quest’estate consiglio il divertente e terrificante Jaron Lanier di Dieci ragioni per cancellare subito i tuoi account social, pubblicato dal Saggiatore, però dando ogni tanto un’occhiata anche al libro gemello, e più terrificante ma verissimo, La siliconizzazione del mondo, di Eric Sadin per Einaudi: per sapere come cavarcela, forse, in un mondo delirante. Umorismo nero e bellezza dell’amore al di là del bene e del male, ovvero i racconti di Tommaso Landolfi in A caso, Adelphi. Un libro di 30 pagine che parlava di noi, con ironia tagliente, già un secolo fa: Karl Kraus, In questa grande epoca, Marsilio.

 

Giuliano Pesce

Come letture estive consiglio: Luciano Funetta – Il grido; Francesco Muzzopappa – Heidi; Becky Sharp – Penelope Poirot e L’ora blu.

 

Maurizio Assalto

Come letture estive consiglio: Petros Markaris, L’università del crimine (La nave di Teseo); Fiodor Dostoevskij, “La mite” (appena ritradotto da Adelphi); Giorgio Ieranò, “Arcipelago” (Einaudi).

 

Giovanni Montanaro

Tre libri che porterei sotto l’ombrellone sono “Tony e Susan” di Austin Wright, per il ritmo incalzante e il finale perfetto; “Chiamami con il tuo nome” di André Aciman, garbato quanto esatto; e, per ultimo, “Belli e dannati” perché più passa il tempo più Scott Fitzgerald diventa un gigante.

 

Amir Issaa

Tre libri da leggere sotto l’ombrellone: Er pinto – Il peso delle cose – Autodistribuito; Louder than a bomb – La golden age dell’hip hop – Agenzia X; Ramses – Il figlio della luce – Mondadori.

 

Marco Missiroli

Tre consigli di lettura per quest’estate: L’estate del ’78, Roberto Alajmo, Sellerio; Berta Isla, Javier Marias, Einaudi; L’esercizio del distacco, Mery Barbara Tolusso, Bollati Boringhieri.

 

Francesco Carofiglio

Quest’estate consiglio di leggere: Beppe Fenoglio – Una questione privata; Virginia Woolf – Londra; Bill Bryson – Vestivamo da Superman.

 

Manlio Castagna

Tre libri da leggere sotto l’ombrellone: Stephen King, Beautiful Creatures; Gail Honeyman, Eleanor Oliphant sta benissimo; Ian McGuire, Le acque del Nord.

 

Marco Magnone

I tre libri che invece consiglierei di tenere sotto l’ombrellone sono molto diversi tra loro, e uno non è neppure un romanzo, ma hanno tutti il grande merito di costruire ponti verso luoghi che troppo spesso non conosciamo quanto dovremmo: The Hate U Give di Angie Thomas (Giunti), fresco vincitore del premio Mare di Libri 2018 racconta la storia molto americana di una giovane di colore, testimone della morte di un amico per mano di un poliziotto; Capriole sotto il temporale di Katherine Rundell (Rizzoli) è invece il viaggio di una ragazza dalla libertà dello Zimbabwe alla fredda e ostile Inghilterra; infine in Ci piace leggere! (ADD Editore) a parlare per una volta sono gli stessi ragazzi, e nello specifico i volontari del festival Mare di Libri che ci raccontano quali sono i gusti dei giovani lettori forti di oggi in Italia e perché, e nel farlo ci regalano anche una bella e ricca bibliografia in merito.

 

Yari Selvetella

Libri estate: consiglio Errico Buonanno, Vite straordinarie di uomini volanti e Curtis Dawkins, Questo ero io.

 

Fabio Geda

I tre libri che consiglierei a tutti di portarsi sotto l’ombrellone sono tre libri che guardano a oriente, tre libri di dimensioni ridotte che pesano poco in borsa ma che lasciano parecchio a mezza via tra la pancia, lo stomaco e il cuore: A modo nostro di Chen He (Sellerio), Stranieri su un molo di Tash Aw (Add editore) e Ombre giapponesi di Lafcadio Hearn (Adelphi).

 

I libri da leggere quest’estate, i consigli di lettura degli scrittori italiani ultima modifica: 2018-07-21T09:11:28+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags