Milano, la metro di Cordusio cambia nome in omaggio a Leonardo da Vinci

In occasione dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci, nel 2019 Milano omaggia l'artista vinciano modificando il nome della fermata della metro di Cordusio
Milano, la metro di Cordusio cambia nome in omaggio a Leonardo da Vinci

MILANO – Dal 2019 la fermata Cordusio della metro di Milano aggiungerà un pezzo al suo nome: diventerà “Cordusio – Biblioteca Ambrosiana”, in omaggio a Leonardo da Vinci e al luogo dove sono conservati i suoi principali capolavori. Anche Conciliazione cambierà nome per la stessa ragione, e diventerà “Conciliazione – Cenacolo Vinciano”.

Cinquecento anni di Leonardo

Il 2 maggio 2019 ricorre il cinquecentesimo anniversario della morte di Leonardo da Vinci, eclettico artista, ingegnere e scienziato italiano. La città di Milano ferverà di incontri, mostre e commemorazioni del genio leonardiano che tanto ha dato al capoluogo lombardo. In particolare, si attendono moltissimi visitatori presso la Veneranda Biblioteca Ambrosiana, dove è custodito il Codice Atlantico, la più ampia raccolta al mondo dei disegni e degli scritti autografi di Leonardo, oltre che una delle sue più importanti opere pittoriche, il celebre ‘Ritratto di Musico’. «L’Ambrosiana è stata per quattro secoli punto di riferimento non solo culturale, per tutti i milanesi – fa notare il prefetto della Veneranda Biblioteca Ambrosiana, Mons. Marco Ballarini –  e il desiderio è, naturalmente, che continui a essere un bene per l’intera città».

La fermata della metro cambia nome

Per incentivare i turisti italiani e stranieri a visitare la Biblioteca, la giunta comunale ha votato per il 2019 la modifica del nome della fermata della metropolitana di Cordusio, a cui verrà aggiunta la dicitura “Biblioteca Ambrosiana”. Il nuovo nome sarà dunque Cordusio – Biblioteca Ambrosiana. Non sarà l’unica fermata a subire modifiche in occasione dell’anniversario leonardiano: già quest’estate è stata votata la modifica, sempre per il 2019, anche per la fermata di Conciliazione, che si chiamerà Conciliazione – Cenacolo Vinciano.

© Riproduzione Riservata