Scriviamo

Nuvole e vento – di Maria Letizia Gangemi

Caro Pierluigi, prima che i pensieri si dissolvano come le nuvole che hanno oscurato il nostro ultimo appuntamento, butto giù queste righe
Nuvole e vento – di Maria Letizia Gangemi

Caro Pierluigi, prima che i pensieri si dissolvano come le nuvole che hanno oscurato il nostro ultimo appuntamento, butto giù queste righe. Contengono forse tutto quello che non ho saputo dirti quando ci siamo visti.
Ricordo ancora la tensione di quella mattinata.
Mi ero svegliata presto, avevo fatto come sempre un po’ di ginnastica, preparato la colazione. Poi mi ero organizzata per uscire. Avevo ritirato la gonna in tintoria, comprato il latte.

 

Per continuare a leggere il racconto clicca qui

© Riproduzione Riservata
Commenti