La campagna social

#ilmiolibraio, arrivano sui social i selfie con il libraio di fiducia

L'iniziativa valorizza e punta anche a dare un "volto" alle libraie e ai librai italiani
#ilmiolibraio, arrivano sui social i selfie con il libraio di fiducia

MILANO – Una campagna social per celebrare il proprio libraio di fiducia. Dal 26 al 29 gennaio si terrà a Venezia l’edizione 2016 Seminario di Perfezionamento della Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri, uno degli appuntamenti più importanti per il mondo del libro e delle librerie. Per l’occasione, ilLibraio.it in collaborazione con noi di Libreriamo e CasaLettori ha pensato di coinvolgere lettori e libraie e librai in un’iniziativa che si svolge sui social & nelle librerie.

 

COME PARTECIPARE – L’idea è di invitare i lettori a recarsi in libreria e chiedere al proprio libraio la disponibilità a scattarsi un selfie. Il lettore (o lo stesso libraio) di turno dovrà poi postare, ovviamente con il consenso verbale delle parti, la fotografia di turno su Facebook, Twitter e/o Instagram aggiungendo l’hashtag #ilmiolibraio e indicando il nome del libraio e della libreria (possibilmente anche la città). Per partecipare c’è tempo fino a domenica 31 gennaio. Le foto saranno poi raccolte in un album sul profilo Facebook de ilLibraio.it.

 

CELEBRARE I LIBRAI – Ogni lettore (o quasi), infatti, ha la propria libreria preferita, grande o piccola, indipendente o di catena, storica o aperta da poco. E ogni lettore ha una libraia o un libraio di cui si fida, a cui deve la scoperta di libri e autori in cui altrimenti non si sarebbe imbattuto, con cui scambia opinioni (non solo sui libri). L’iniziativa valorizza, in modo leggero, non solo il rapporto che si può instaurare tra librai e lettori, ma punta anche a dare un “volto” alle libraie e ai librai italiani.

 

 

 

 

© Riproduzione Riservata
Commenti