Libri in volo

Biblioteca in volo, iniziativa estiva di EasyJet per i più piccoli

EasyJet, per l'estate, ha deciso di portare sui suoi aerei una vera e propria libreria per intrattenere i passeggeri più giovani. Scopriamola insieme
Biblioteca in volo, iniziativa estiva di EasyJet per i più piccoli

MILANO – Quando si è a 40.000 piedi a distanza da terra, ci sono ben poche alternative per passare il tempo. La letteratura, ormai, è sempre meno popolare con la generazione di millenials che tende a screditare i libri. Probabilmente, proprio per questo la compagnia aerea EasyJet ha deciso di mettere a disposizione dei propri clienti e viaggiatori una vera e propria libreria per passare il tempo anche in volto. E i libri non sono gli unici protagonisti giacché sono presenti anche fumetti.

LEGGI ANCHE: Biblioteche in spiaggia per leggere anche sotto l’ombrellone

LIBRERIA VOLANTE – EasyJet ha lanciato l’iniziativa “FlyLibrary” che consta all’incirca 7000 libri, tra cui soprattutto libri per bambini, che sono stati distribuiti su tutti i 147 aeromobili della flotta britannica. I libri sono stati scelti dalla scrittrice Jacqueline Wilson, amatissima scrittrice per bambini e adolescenti, e la collezione include anche libri del tipo “Peter Pan” e “Il mago di Oz”. Saranno riservati principalmente agli adolescenti ma non sarà impossibile che anche gli adulti possano cedere al fascino di un buon libro in volo. La nostalgia fa sempre un certo effetto.

UNA NUOVA AVVENTURA – L’idea è venuta a EasyJet dopo aver condotto una ricerca che ha rivelato che l’83% dei genitori britannici dice che i loro figli stanno leggendo meno di quanto fossero più piccoli. Così EasyJet si è avvicinata all’autrice Jacqueline Wilson che ha sottolineato il fatto che il volare è pareggiabile ad un luogo ideale per dedicarsi ad un’avventura letteraria e per questo li ha aiutati a scegliere i più bei libri per bambini.
L’iniziativa è nata non solo per rendere le tratte più divertenti ma anche per portare i ragazzi a leggere libri in uscita per l’estate.

© Riproduzione Riservata
Commenti