Sei qui: Home » Intrattenimento » Cinema » “L’ufficiale e la spia”, il film che racconta l’affare Dreyfus
Il film

“L’ufficiale e la spia”, il film che racconta l’affare Dreyfus

“L’Ufficiale e la spia” è un film del 2019 diretto da Roman Polański e tratto dall’omonimo romanzo di Robert Harris

Questa sera su Rai 3 andrà in onda “L’ufficiale e la spia”, un film del 2019 diretto da Roman Polański e tratto dall’omonimo romanzo di Robert Harris che racconta le indagini dietro all’ affare Dreyfus, uno dei più grandi scandali giudiziari del XX secolo

“L’ufficiale e la spia”, la trama

“L’ufficiale e la spia” racconta la storia del Capitano francese Alfred Dreyfus, militare di origine ebrea, accusato ingiustamente di alto tradimento e come spia dei tedeschi. Nel gennaio del 1895 Georges Picquart assiste alla condanna all’esilio del Capitano definito “informatore del nemico”. Dreyfus viene mandato sull’Isola del Diavolo, al largo della costa della Guyana francese. Dopo l’arresto di Dreyfus, Picquart viene promosso e messo a capo dell’unità di controspionaggio militare, ma durante la carica si rende conto che, nonostante Dreyfus sia stato esiliato, le informazioni segrete francesi giungono ugualmente alle orecchie tedesche. L’ufficiale si convince che il suo collega è stato accusato ingiustamente e che la spia è ancora tra loro. Iniziano così anni di indagini.

Audrey Hepburn

Audrey Hepburn, Luca Guadagnino dirige il film sulla sua vita

Luca Guadagnino dirigerà il film sulla vita di Audrey Hepburn. La pellicola prodotta da Apple vedrà l’attrice Rooney Mara interpretare una delle icone del cinema e dello stile del ‘900.

 

Un pezzo di storia europea

Il film, in lavorazione da anni, si è rivelato un’ottima trasposizione cinematografica e rappresentazione storica. Una pellicola particolarmente riuscita grazie al lungo lavoro messo in atto tra sceneggiatore e regista che sono riusciti a portare sul grande schermo, dopo due precedenti tentativi, un caso storico che fece scandalo non solo in Francia, ma in tutta Europa. C’è da aggiungere che anche il tempismo è stato perfetto. In un momento storico come il nostro, in cui la corruzione viaggia liberamente tra i grandi poteri dei vari Paesi, è fondamentale ricordare ciò che è stato e come il potere, se nelle mani sbagliate, riesca fare e distruggere a suo piacimento, a scapito delle vite di persone innocenti.

Alice Turiani

© Riproduzione Riservata