Il mondo elegante e utopistico di Marc Chagall arriva ad Asti

La mostra itinerante consiste in un percorso espositivo diviso in 7 sezioni, a cura di Dolores Durán Úcar, che indaga aspetti inediti della vita e della poetica di Chagall
Il mondo elegante e utopistico di Marc Chagall arriva ad Asti

MILANO – Dopo la tappa di Seoul dove la mostra sta ottenendo un grandissimo successo, arriva per la prima volta ad Asti un’eccezionale selezione di oltre 150 opere tra dipinti, disegni, acquerelli e incisioni di Marc Chagall, uno degli artisti più amati del ‘900 grazie alla nuova collaborazione tra Arthemisia e il Comune di Asti. La mosta, intitolata “Chagall. Colore e magia” è un programma dal 27 settembre 2018 al 3 febbraio 2019.

Il percorso espositivo

La mostra itinerante consiste in un percorso espositivo diviso in 7 sezioni, a cura di Dolores Durán Úcar, che indaga aspetti inediti della vita e della poetica di Chagall attraverso una selezione di opere uniche presentate di rado al pubblico perché provenienti da importanti e inaccessibili tesori privati: dai suoi primi lavori degli anni ’20 alla fuga traumatica dall’Europa durante la seconda guerra mondiale fino agli ultimi anni trascorsi dall’artista negli Stati Uniti.

Tra realtà e sogno

Un mondo intriso di stupore e meraviglia; opere nelle quali coesistono ricordi d’infanzia, fiabe, poesia, religione e guerra; un universo di sogni dai colori vivaci, di sfumature intense che danno vita a paesaggi popolati da personaggi, reali o immaginari, che si affollano nella fantasia dell’artista.
Opere che riproducono un immaginario onirico in cui è difficile discernere il confine tra realtà e sogno, lo stesso mondo che Chagall raffigura nei suoi libri di incisioni.

 

© Riproduzione Riservata

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here