lutto

È morto Gianroberto Casaleggio, il guru del M5S

Il co-fondatore del Movimento 5 Stelle aveva 61 anni ed era malato da tempo
È morto Gianroberto Casaleggio, il guru del M5S

MILANO – Gianroberto Casaleggio è morto, questa notte, a 61 anni. Imprenditore e politico milanese, era famoso soprattutto per essere stato con Beppe Grillo il co-fondatore del Movimento 5 Stelle. Sul blog grillino si legge: “Ciao, Gianroberto. Hai lottato fino all’ultimo”.

{}

LA VICENDA – Casaleggio era malato da tempo e nell’aprile del 2014 era stato operato per un edema cerebrale a Milano. Il numero uno della Casaleggio Associati, società che si occupa di consulenze e di “prodotti” per il web, aveva smentito pochi giorni fa di aver lasciato tutto in mano al figlio, aggiungendo: “Io non mollo”. Dal 2005 Casaleggio collabora alla stesura dei testi e alla gestione del blog di Beppe Grillo.

LA VITA – Casaleggio comincia la sua carriera come progettista di software di base presso l’Olivetti di Ivrea guidata da Roberto Colaninno. A 20 anni sposa la collega inglese Elizabeth Clare Birks, dall’unione nasce il figlio Davide. Alcuni anni dopo la separazione sposa  Elena Sabina Del Monego, un’altra ex collega Webegg (società di cui è stato l’a.d), che le dà un secondogenito. Nei primi anni Duemila le prime esperienze politica (una lista civica comunale e la consulenza per Di Pietro) e i primi video critici come Prometeus – La Rivoluzione dei media e Gaia: il futuro della politica. Nel 2004 fonda la Casaleggio Associati s.r.l. assieme ad altri ex dirigenti Webegg. Dal 2005 è curatore, insieme al figlio Davide, del blog di Beppe Grillo. Inoltre è stato editore di alcuni libri del comico ligure. A Milano il 4 ottobre 2009 fonda insieme all’amico Grillo il Movimento Cinque Stelle di cui era considerato il guru.  Casaleggio era ricoverato in una struttura dell’istituto Scientifico Auxologico. La notizia è stata confermata questa mattina dal sito del M5S.

 

© Riproduzione Riservata