Libri

I 7 libri che ti rendono orgogliosa di essere donna

Ecco i 7 volumi che nella storia della letteratura hanno dato un contributo maggiore a rafforzare e cambiare la visione del ruolo della donna

Ecco i 7 volumi che nella storia della letteratura hanno dato un contributo maggiore a rafforzare e cambiare la visione del ruolo della donna…

MILANO – Leggere non è solo un piacere che accomuna un sacco di persone, ma è un importante strumento per veicolare messaggi. La letteratura è stata fondamentale soprattutto per la rivalutazione della figura della donna, attribuendole nuova importanza e una forza maggiore. Ecco, grazie a un articolo di dilei.it, 7 protagoniste femminili che hanno rivalutato la figura femminile.

 

Jane Eyre

Jane Eyre è  la protagonista dell’omonimo romanzo di Charlotte Brontë.  Jane è una donna forte e decisa, caratteristiche che si vedono fin dalla sua infanzia: la sua forza e decisione, nonostante un’infanzia per niente facile, sono descritte in tutto il romanzo. Diversamente dalle favole, in cui la dama viene salvata dal principe azzurro, qui Jane lotta da sola per la sua vita e la sua felicità.

 

Elisabeth, Orgoglio e pregiudizio

Tra le figure femminili che hanno più ispirato le donne non possiamo non menzionare Elizabeth Bennet, la protagonista del romanzo di Jane Austen. Elisabeth è una donna determinata e il carattere suo forte e deciso la porteranno a lottare contro la madre e la società del tempo che la vogliono costringere a un matrimonio privo di amore.

 

Scout Finch, il buio oltre la siepe

Scout è la figlia di Atticus Finch, protagonista del famoso romanzo di Harper Lee. Nonostante la giovane età, Scout è forte e determinata e lotta affinché tutti abbiano gli stessi diritti. La bontà e la semplicità della bambina ha conquistato il cuore di tutti i lettori.

 

Lisabeth, Uomini che odiano le donne

Lisbeth Salander è una ragazza tormentata e poco socievole. La tematica è quella delicata della violenza sessuale contro le donne e Lisabeth lotterà con tutte le sue forze per portare a galla la verità.

 

Miss Marple

Non si può non citare la detective Miss Marple, che ha cambiato la visione del ruolo della donna. Personaggio nato dalla fantasia di Agatha Christie, stessa mano che ha dato vita al geniale personaggio di Poirot. La dolce e vispa vecchietta Miss Marple con la sua intuizione risolve tutti i misteri più intricati e riesce a consegnare alla giustizia anche i criminali più crudeli.

 

Caitlin Moran, Ci vogliono le palle per essere una donna

Rispetto agli altri libri che vi abbiamo proposto, questo titolo è molto più recente. Caitlin Moran è una giovane donna che si chiede quale sia il significato di essere una donna al giorno d’oggi. Promuove un’idea libera di donna, senza preconcetti e stereotipi.

Malala, Io sono Malala

Oggi Malala è il simbolo universale delle donne che combattono per il diritto alla cultura e al sapere, ed è Premio Nobel per la Pace 2014. Questo libro è la storia vera e avvincente della sua vita coraggiosa, il racconto appassionato di una voce capace di cambiare il mondo.

I 7 libri che ti rendono orgogliosa di essere donna ultima modifica: 2018-04-28T09:00:47+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags