LIBRI - Novità editoriali

Nasce il primo libro illustrato in cui il lettore stesso è il protagonista della storia

Creare un libro personalizzato per i propri figli. Il sogno di tutti i genitori che vogliono educare i propri figli alla lettura è finalmente realtà grazie agli ideatori di LibrodiMe...

La giovane startup LibrodiMe presenta il primo sito per crearelibri illustrati personalizzati per bambini con 5 click. Un modo nuovo per promuovere la lettura nelle famiglie, redendo i propri figli autori-protagonisti

MILANO – Creare un libro personalizzato per i propri figli. Il sogno di tutti i genitori che vogliono educare i propri figli alla lettura è finalmente realtà grazie agli ideatori di LibrodiMe, giovane ed innovativa start-up italiana, che hanno da poco lanciato il primo sito al mondo per la creazione di libri illustrati per bambini in cui il protagonista ha i tratti del bambino per il quale è stato pensato ed i personaggi della storia cambiano a seconda del bambino a cui viene regalato.

COME FUNZIONA – La magia della storia prende forma in pochi attimi attraverso un sofisticato algoritmo inventato dai fondatori della azienda, che permette la visualizzazione gratuita del libro completo, creato su misura per il piccolo lettore che lo riceverà. Il libro conduce il bambino in un mondo abitato da personaggi fantastici che lo accompagnano in un viaggio sorprendente alla scoperta di se stesso. Sul sito vengono specificate le caratteristiche del bambino tra le  quali il nome, la città di provenienza e i tratti fisici distintivi. Questi dati definiscono il personaggio, l’ambientazione e la storia del libro.

LETTURE SOSTENIBILI – Il libro è interamente sviluppato, realizzato e stampato in Italia con carta proveniente da fonti ecosostenibili. Ciascun libro personalizzato è consultabile gratuitamente sul sito, ed in pochi semplici passaggi può essere acquistato con i mezzi di pagamento più comuni. I libri sono già disponibili nella versione italiana.

 

14 dicembre 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti