Sei qui: Home » Libri » Editoria » Maurizio Costa di Mondadori, ”Grazie all’accordo con Kobo ci prepariamo alla rivoluzione digitale”

Maurizio Costa di Mondadori, ”Grazie all’accordo con Kobo ci prepariamo alla rivoluzione digitale”

Il Gruppo Mondadori e Kobo Inc., tra i leader globali nel mondo della lettura digitale, hanno annunciato oggi una partnership per rendere disponibile al pubblico italiano la piattaforma di eReading di Kobo e i suoi pluripremiati device. In seguito all’intesa, Mondadori lancerà nel prossimo autunno i Kobo Touch per un’esperienza di lettura completa e innovativa...

L’Amministratore delegato della casa editrice annuncia che dal prossimo autunno verrà lanciato sul mercato il Kobo Touch, una nuova piattaforma di lettura digitale

 

MILANO – Il Gruppo Mondadori e Kobo Inc., tra i leader globali nel mondo della lettura digitale, hanno annunciato oggi una partnership per rendere disponibile al pubblico italiano la piattaforma di eReading di Kobo e i suoi pluripremiati device. In seguito all’intesa, Mondadori lancerà nel prossimo autunno i Kobo Touch per un’esperienza di lettura completa e innovativa.

RIVOLUZIONE DIGITALE – “La forza del portafoglio Mondadori (libri, periodici e negozi) si combina con l’innovativa piattaforma eReading di Kobo, dando luogo ad una soluzione eccellente per il mercato italiano – ha dichiarato Maurizio Costa, Vice Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Mondadori – Le modalità di lettura si stanno trasformando e la nostra proposta permetterà ai consumatori di accedere ai loro titoli preferiti con la massima flessibilità. L’adozione della piattaforma Kobo da parte di Mondadori è un passo importante verso un’integrazione tra il retail fisico e la distribuzione dei contenuti digitali. Siamo convinti che la rivoluzione digitale non sia altro che un’evoluzione del nostro ruolo di editori”, ha concluso Costa.

MERCATO IN CRESCITA – Mondadori, grazie al più esteso network di librerie in Italia e a uno dei più grandi media store online con un catalogo di oltre nove milioni di prodotti rappresenta per Kobo la piattaforma ideale per portare il dispositivo ai consumatori italiani e offrire loro un nuovo modo di leggere. “Siamo entusiasti di portare il nostro prestigioso catalogo di Kobo eReader, servizi ed ebook nel mercato italiano grazie allo straordinario network di Mondadori – ha detto Mike Serbinis, Chief Executive Officer di Kobo – I libri digitali in Italia stanno avendo un grandissimo successo, con un mercato di un valore intorno ai 10 milioni di euro nel 2011. Ci aspettiamo una crescita significativa nell’anno in corso, e siamo orgogliosi che Kobo e Mondadori lavorino insieme per dare ai consumatori un’esperienza di eReading ricca di contenuti”.

 

LEGGERE LIBERAMENTE – Kobo, società canadese fondata nel 2009, si è rapidamente sviluppata in tutto il mondo portando i suoi servizi e la sua tecnologia di eReading negli Stati Uniti, in Gran Bretagna, in Olanda, Australia, Nuova Zelanda, Hong-Kong, Germania, Francia, più recentemente in Giappone e ora in Italia. L’eReader Kobo Touch sarà il primo device di Kobo introdotto nel mercato italiano e sarà disponibile a partire dal prossimo autunno. Kobo crede fermamente in una filosofia Read Freely, e nel fatto che tutti dovrebbero avere la possibilità di leggere su qualsiasi dispositivo, a differenza di altre soluzioni ebook disponibili sul mercato.

 

11 luglio 2012

© Riproduzione Riservata