Conosciamo i protagonisti della community dedicata agli scrittori

Libreriamo Book Camp – Elvio Calderoni, l’insegnate che scrive canzoni e romanzi

Insegna italiano, scrive da sempre commedie brillanti per il teatro, canzoni, sceneggiature, ma soprattutto romanzi. Parliamo di Elvio Calderoni, uno dei protagonisti della community del Libreriamo Book Camp...

MILANO – Insegna italiano, scrive da sempre commedie brillanti per il teatro, canzoni, sceneggiature, ma soprattutto romanzi. Parliamo di Elvio Calderoni, uno dei protagonisti della community del Libreriamo Book Camp. Direttore artistico del Festival Nazionale del Videocorto di Nettuno, l’insegnante romano ha al suo attivo diversi romanzi: Lasciamisenzafiato (Miraggi Edizioni, 2011) Volfango dipinto di blu (Miraggi Edizioni, 2012) L’amore girato (Edizioni La Gru, 2014). Elvio Calderoni ci illustra le difficoltà e le soddisfazioni legate alle sue pubblicazioni.

Come nasce la sua passione per la scrittura? Lo fa di mestiere o è una seconda attività?
La mia prima attività è insegnare italiano, ma scrivo da sempre: commedie brillanti per il teatro, canzoni, sceneggiature.

Quanti libri ha pubblicato? Sono stati editati da lei?  
Ho scritto tre romanzi, i primi due editi da Miraggi e l’ultimo da La Gru. L’editing è stato curato dai rispettivi direttori editoriali.

Quali sono le difficoltà che ha incontrato nella pubblicazione e promozione dell’opera?  
Ovviamente ho aspettato proposte che non fossero a pagamento (un’attesa di un anno circa) per l’esordio, ho fatto bene ad attendere e alla fine ho trovato due realtà splendide, la prima di Torino (Miraggi), la seconda di Padova (La Gru). Per promuovere, ho un entusiasmo che mi manda in ogni parte d’Italia, reputo che sia necessaria la seconda fase del lavoro, ovvero quella, dopo aver scritto, di far capire agli altri che hai scritto!

Come è venuto a conoscenza del Libreriamo Book Camp?         
Mi sembra tramite Facebook.

Cosa ne pensa di questo spazio dedicato agli autori emergenti?  
 Ovviamente un’iniziativa lodevole. 

Ha in progetto una nuova opera?   
Sì, certo, dopo “L’amore girato”, appena uscito, è in lettura presso molte case editrici il mio prossimo… che è chiaramente il più bello!

21 aprile 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti