Novità fantasy

”Allegiant”, l’ultimo capitolo della trilogia ”Divergent” è finalmente in libreria

Arriva finalmente in Italia, da oggi in libreria, ''Allegiant'', il finale mozzafiato della trilogia distopica ''Divergent'' di Veronica Roth...

Esce oggi in Italia il romanzo finale della trilogia di Veronica Roth, che negli Stati Uniti ha venduto 450 mila copie nel primo giorno di uscita  

MILANO – Arriva finalmente in Italia, da oggi in libreria, ”Allegiant”, il finale mozzafiato della trilogia distopica ”Divergent” di Veronica Roth, di cui abbiamo già avuto modo di parlare in un’intervista all’autrice. L’ultimo attesissimo capitolo, che in America ha venduto 450 mila copie in un solo giorno, esce a ridosso del film tratto dal primo libro della serie e prodotto dalla Eagle Pictures, che sarà nelle sale italiane dal 3 aprile. “Allegiant” sarà una delle proposte di punta di De Agostini per la Bologna Children’s Book Fair, che si terrà dal 24 al 27 marzo.

LA TRILOGIA – La vicenda si svolge in un imprecisato futuro a Chicago, dove la popolazione ha trovato una pacifica convivenza organizzandosi in sei fazioni, ciascuna caratterizzata dalla predominanza di una qualità e da un preciso ruolo nella società. I Candidi dicono sempre la verità e si occupano della legislazione; i Pacifici, che rifiutano la violenza, sono assistenti sociali e consulenti; gli Eruditi, dediti alla cultura, sono insegnanti e ricercatori; gli Abnegati, che si distinguono per altruismo, ricoprono posizioni di governo; gli Intrepidi, che hanno la dote del coraggio, si occupano della difesa; infine ci sono gli Esclusi, persone che non sono riuscite a entrare in una fazione e vivono ai margine della società. Compiuti i sedici anni, ogni ragazzo o ragazza deve decidere se continuare a vivere nella fazione dei genitori o trasferirsi in un’altra più adatta alle sue qualità. È la scelta che deve fare anche Beatrice Prior, ma c’è una difficoltà: dal test attitudinale cui si sottopone risulta una Divergente, in lei, cioè, ci sono più qualità dominanti. Questo rappresenta un pericolo: Beatrice, che nel frattempo decide di farsi chiamare Tris, potrebbe non riuscire a entrare in nessuna fazione ed essere un’Esclusa. Decide tuttavia di tentare l’iniziazione per diventare un’Intrepida. Si innamora nel frattempo del suo istruttore, Tobias “Quattro” Eaton, anche lui, scoprirà, un Divergente. Superata la prova, però, un nuovo pericolo incombe: una spietata guerra tra le fazioni.

L’ULTIMO CAPITOLO DELLA SAGA –  Nell’ultimo capitolo della trilogia, la realtà che Tris ha sempre conosciuto ormai non esiste più, cancellata nel modo più violento possibile dalla terrificante scoperta che “il sistema per fazioni” era solo il frutto di un esperimento. Circondata solo da orrore e tradimento, la ragazza non si lascia sfuggire l’opportunità di esplorare il mondo esterno, desiderosa di lasciarsi indietro i ricordi dolorosi e di cominciare una nuova vita insieme a Tobias. Ma ciò che trova è ancora più inquietante di quello che ha lasciato. Verità ancora più esplosive marchieranno per sempre le persone che ama e ancora una volta Tris dovrà affrontare la complessità della natura umana e scegliere tra l’amore e il sacrificio.

L’AUTRICE – Veronica Roth vive con il marito a Chicago e si dedica alla scrittura a tempo piEno. Ha esordito giovanissima con “Divergent” (pubblicato da De Agostini libri nel 2012), Il primo volume di una trilogia distopica a cui hanno fatto seguito “Insurgent” e “Allegiant”, bestseller mondiale che ha raggiunto i vertici della classifica del “New York Times”.

18 marzo 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti