Sei qui: Home » Storie » L’amore tra la regina Elisabetta II e il principe Filippo
La storia

L’amore tra la regina Elisabetta II e il principe Filippo

È arrivata poco fa la notizia della morte del principe Filippo e duca di Edimburgo, marito della sovrana del Regno Unito

La regina Elisabetta II ha annunciato poco fa la notizia della morte del marito, il principe Filippo. Un matrimonio lungo 74 anni fatto di amore e rispetto reciproco. Ripercorriamo qui la storia della loro vita insieme, una storia di sostegno e stima.

Il primo incontro

Quando il principe Filippo conosce la futura regina Elisabetta lei ha solo tredici anni e lui diciotto. Siamo nel 1939, Filippo, lontano parente dei Windsor, è da poco entrato al Royal Naval College di Dartmouth dove la famiglia Reale è in visita. Al giovane Filippo, vista la discendenza, viene chiesto di tenere compagnia alle giovani figlie del re, Elisabetta e Margaret. Tra i due, ancora molto giovani nasce subito un’intensa simpatia. Da questo momento inizia una regolare corrispondenza epistolare che piano piano plasmerà l’interesse in innamoramento.

La proposta e il matrimonio

Bisogna aspettare il 1946 perché Filippo chieda ufficialmente la mano di Elisabetta. In un mondo di matrimoni combinati, alla base del loro rapporto sembra invece esserci un amore sincero. Tanto che Filippo, per poter sposare Elisabetta, rinuncia ai suoi titoli di principe di Grecia e Danimarca per essere nominato Duca di Edimburgo. I due convolano a nozze il 20 novembre del 1947 accompagnati da una festosa folla di persone in attesa di vedere la futura regina in abito bianco.

 

I doveri

Quello di Elisabetta e Filippo è un matrimonio segnato dai doveri che presto incombono sulla giovane coppia. È il 1952 quando Elisabetta diventa Regina, dopo la morte del padre, e il Duca di Edimburgo, costretto a rinunciare alla sua brillante carriera in Marina, assume gli incarichi da principe consorte imparando a stare un passo indietro e a mettere gli interessi della Corona sempre al primo posto. Un rapporto profondo, il loro, segnato da prove continue e grandi responsabilità, ma che è stato simbolo per un Paese intero.

Photo Credit: Instagram

© Riproduzione Riservata