Raffale Morelli

Morelli: “Se una donna esce di casa e gli uomini non le mettono gli occhi addosso, deve preoccuparsi”

Nella bufera lo psichiatra Raffaele Morelli, che oggi è intervenuto a Rtl 102.5 difendendo l’aforisma di Françoise Sagan sui vestiti femminili
morelli

Nella bufera lo psichiatra Raffaele Morelli per il suo intervento di oggi a Radio RTL 102.5. “Un vestito non ha senso a meno che ispiri gli uomini a volertelo togliere di dosso” scriveva la drammaturga e sceneggiatrice francese Françoise Sagan. E’ questo il Tweet lanciato ieri da Radio Rtl 102.5, che ha finito anche per scatenare un acceso dibattito sul web. Di fronte ai tanti commenti offensivi ricevuti dall’account della storica emittente radiofonica, i conduttori di Rtl 102.5 hanno deciso di invitare come ospite Raffaele Morelli per discutere della questione. 

Il commento di Raffaele Morelli

Lo psichiatra, psicoterapeuta e saggista originario di Milano ha spiegato che, a suo avviso, non c’è nulla di offensivo nelle parole della Sagan. “Anzi, se una donna esce di casa e gli uomini non le mettono gli occhi addosso deve preoccuparsi”, commenta Morelli. “Perché vuol dire che il suo femminile non è presente in primo piano. Puoi essere un avvocato, un magistrato, un conduttore radiofonico, ma il femminile in una donna è la base su cui siede tutto il processo. Il femminile è il luogo che suscita desiderio. La donna è la signora, la regina della forma e quando mette un vestito suscita un desiderio. E guai se non fosse così…”, conclude Morelli.

 

 

© Riproduzione Riservata
Commenti