Greta Thunberg

Greta Thunberg all’Onu, “Mi avete rubato i sogni e l’infanzia. Come osate!”

Un vero e proprio atto d'accusa che l'attivista Greta Thunberg rivolge ai leader mondiali al vertice ONU sul clima

Ieri all’Onu Greta Thunberg ha pronunciato un discorso forte e duro, che ha commosso molti, proprio per la passione e la rabbia che la ragazza di sedici anni ha mostrato. Come tanti suoi coetanei, Greta dovrebbero essere in Svezia dietro i banchi di scuola, e invece è lì, in piedi davanti ai membri dell’Onu, a rivendicare per se stessa e per la sua generazione un cambiamento che non arriva. Quello che trapela dalle parole di Greta Thunberg è delusione e amarezza nei confronti di coloro che dicono di “ascoltare”, ma non fanno nulla per cambiare davvero le sorti del Pianeta. Un vero e proprio atto di accusa che si condensa in una sola e rabbiosa espressione: “Come osate!”

Il discorso

È tutto sbagliato. Io non dovrei essere qui. Dovrei essere a scuola dall’altra parte dell’oceano. Eppure venite tutti da me per avere speranza? Come osate! Avete rubato i miei sogni e la mia infanzia con le vostre parole vuote. Ciò nonostante, io sono una delle più fortunate. C’è gente che soffre. C’è gente che sta morendo. Interi ecosistemi stanno collassando. Siamo all’inizio di un’estinzione di massa. E voi non siete capaci di parlare d’altro che di soldi e di favoleggiare un’eterna crescita economica. Come osate!

Per più di 30 anni la scienza è stata molto chiara. Come osate continuare a distogliere lo sguardo e a venire qui a dire che state facendo abbastanza, quando non si vedono ancora da nessuna parte le politiche e le soluzioni che sarebbero necessarie? Con gli attuali livelli di emissioni, il nostro limite di CO2 rimanente sarà consumato in meno di 8,5 anni.

Dite che ci “ascoltate” e che capite l’urgenza. Ma, a parte il fatto che sono triste e arrabbiata, non voglio crederci. Perché se voi capiste pienamente la situazione e continuaste a non agire, allora sareste malvagi. E io mi rifiuto di crederci.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Greta Thunberg (@gretathunberg) in data:

© Riproduzione Riservata