Ragazzi

Daniel Radcliffe, “i bambini non credono che io sia Harry Potter”

Daniel Radcliffe, "i bambini non credono che io sia Harry Potter"

Daniel Radcliffe è ormai troppo cresciuto, i giovani fan non credono più che sia lui il protagonista dei celebri film su Harry Potter……

MILANO – Daniel Radcliffe, 29 anni, attore protagonista della serie di film dedicata a Harry Potter, ha rivelato durante un talk show su MSNBC che i bambini non lo riconoscono più come il giovane maghetto, ora che ormai si avvicina al trentesimo compleanno.

L’attore

Daniel Radcliffe ha inaugurato la sua carriera di attore nel 2001, quando la pellicola Harry Potter e la pietra filosofale è uscita nei cinema. La serie di otto film è terminata dieci anni dopo, con Harry Potter e i doni della morte (parte 2), ed è stata una delle serie cinematografiche di maggior successo al mondo, con incassi di circa 6 miliardi di sterline secondo Forbes. Tuttavia, l’attore ha ammesso con dispiacere che ormai non è più associato al famoso personaggio di J.K. Rowling, soprattutto dal pubblico più giovane: «spesso mi capita durante gli incontri con i fan che i genitori portino i loro bambini da me e gli dicano “questo è Harry Potter!” e i bambini “mmm, no non lo è”». In effetti, Daniel Radcliffe aveva solo 11 anni quando  è stato scritturato per il film che lo ha portato alla ribalta, e sono passati 21 anni dall’uscita del primo libro di J.K. Rowling. «È molto strano ma anche adorabile quando qualcuno viene da me e mi dice “sei stato una parte importante della mia infanzia”. Per me I Simpsons erano una cosa importantissima da piccolo, e l’idea che io possa occupare un simile spazio nella vita di qualcuno è assurdo e meraviglioso al tempo stesso. Dico sempre di essere stato molto fortunato a diventare famoso con Harry Potter, perché è un personaggio genuinamente amato». Radcliffe sta portando avanti la sua carriera di attore nel mondo del teatro, e si trova al momento a New York, dove sta recitando per uno spettacolo a Broadway. “The lifespan of a fact”, questo il titolo dello spettacolo, è basato sull’omonimo libro uscito nel 2012, che racconta il suicidio di un giovane ragazzo di sedici anni a Las Vegas.

Via The Telegraph

Daniel Radcliffe, “i bambini non credono che io sia Harry Potter” ultima modifica: 2018-10-28T09:50:50+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags
Commenti