“Non lasciamo morire il Liceo Classico”, la petizione lanciata sul web

L'iniziativa di 8000 persone in risposta alla decisione dell'ex ministro Berlinguer di eliminare la seconda prova scritta dagli esami del Liceo Classico
https://libreriamo.it/scuola/ecco-perche-il-latino-e-importante-e-va-studiato-nelle-scuole/

MILANO – “Per salvare e rilanciare il Ginnasio-Liceo classico in Italia, tutto bisogna fare fuorché snaturarlo, come vorrebbero alcuni, annacquando o sminuendo quella ‘prova chiarissima e semplice’ (Paola Mastrocola), nel suo funzionamento e per la sua oggettività, che è la traduzione dal greco o dal latino”. Così comincia la lettera firmata da oltre 8000 persone e indirizzata al Presidente della Repubblica, al Ministro dell’Istruzione e al Direttore Generale per gli Ordinamenti scolastici e per l’Autonomia scolastica. Una lettera-appello che si è resa necessaria dopo che ad aprile l’ex ministro Luigi Berlinguer aveva affermato che la seconda prova dell’Esame di Stato del classico va eliminata.

UN LICEO ELITARIO – Negli ultimi anni si è verificato un importante calo degli iscritti al Liceo Classico. Tuttavia, secondo i membri della task force (taskforceperilclassico.it) questo declino non è da imputare al Liceo in sé ma al fatto che “ormai gli studenti”, hanno scritto nella lettera, “non sono più messi in grado di sceglierlo consapevolmente e liberamente: dal ciclo scolastico precedente (le ‘medie’) è stata infatti eliminata la storia antica, e con essa l’ultima disciplina ancora riferibile al mondo classico”. La conseguenza di questo taglio è che oggi come oggi i ragazzi che si iscrivono al classico lo fanno solo per tradizione o indicazione familiare, rendendo questo indirizzo piuttosto chiuso ed elitario.

L’IMPORTANZA DEL CLASSICO – Il Liceo Classico costituisce una ‘eccellenza’ da preservare che rende un ‘unicum’ il nostro Paese nell’intero contesto mondiale e proprio per questo l’insegnamento delle lingue antiche va sostenuto e rivitalizzato. Chi vuole leggere e partecipare alla petizione può farlo al seguente link.

LEGGI ANCHE “Ecco perché il latino è importante e va studiato nelle scuole”

© Riproduzione Riservata