Come motivare i ragazzi a leggere durante l’estate

La scrittrice Janelle Cox fornisce alcuni originali metodi per incoraggiare gli studenti a voler leggere in estate, rendendo la lettura un'attività divertente
Come motivare i ragazzi a leggere durante l’estate

MILANO – Come è possibile incoraggiare la lettura estiva negli studenti in maniera efficace? E’ questo il dilemma che alla fine dell’anno scolastico affligge ciascun insegnante dopo aver lavorato duramente tutto l’anno per cercare di inculcare nei propri studenti l’amore per la lettura. Janelle Cox, una scrittrice che si occupa di educazione con 15 anni di esperienza professionale nel sistema di istruzione negli ambienti di apprendimento online, su teachhub.com fornisce alcuni originali metodi per incoraggiare gli studenti a voler leggere in estate, rendendo la lettura un’attività intrigante e divertente.

 

Sfruttare gli interessi degli studenti per incuriosirli

La prima cosa da fare è attingere dalla personalità e dagli interessi degli studenti e scoprire ciò che più amano. Preferiscono film o invece amano gli animali? A volte gli interessi degli studenti possono essere un catalizzatore per ispirare i loro compagni di classe a leggere. Fate un sondaggio e scoprite che tipi di libri li interessano più ai ragazzi. Una volta che avete la vostra lista, dividete i generi in categorie. Poi, raggruppate gli studenti che condividono gli stessi interessi e invitate loro a fare una breve presentazione sul perché i loro compagni di classe dovrebbero leggere il loro libro preferito. Una volta che gli studenti hanno completato le loro presentazioni, è possibile realizzare una lista di letture d’estate sulla base di interesse degli studenti.

 

Creare un Club del Libro estivo

Ora che sapete che cosa intriga ognuno dei vostri studenti, è possibile creare un Club del Libro estivo in base ai loro interessi. Tutto il lavoro è già stato fatto, in quanto avete già inserito ogni studente in un gruppo in base ai loro interessi comuni. Ora, tutto ciò che dovete fare è mettere in contatto ogni membro all’interno di ogni singolo gruppo in modo che possano incontrarsi durante l’estate per discutere sui libri contenuti all’interno della lista che hanno creato. Se hanno difficoltà a incontrarsi fisicamente, è possibile creare gruppi online e chat dedicate. Con la tecnologia in questi giorni, tutto è possibile!
Rendete la lettura un gioco

Come si può rendere i bambini entusiasti di leggere in estate? Rendendolo un gioco, ecco come. Il Blog Chickabug ha realizzato un gioco estivo legato alla lettura estiva. Dopo aver letto un libro, ciascun bambino compila una scheda indicando titolo del libro e breve riassunto. All’interno di un grande tabellone, vengono indicate alcune azioni che il ragazzo deve svolgere durante la lettura di un libro (esempio: leggere sotto un albero o mentre si mangia uno snack). Ogni volta che un bambino raggiunge un obiettivo, riceve un coupon, corrispondente ad un compenso deciso dal genitore. Una volta che il tabellone viene completato dal ragazzo,  il bambino riceve un biglietto d’oro, corrispondente ad un grande premio sempre scelto dai genitori. I giochi possono essere un ottimo modo per tenere gli studenti impegnati nella lettura per tutta l’estate.

 

Decidere un obiettivo

La cosa migliore da fare per far leggere in estate gli studenti per gioco è di fissare loro un obiettivo. Quando i bambini hanno uno specifico obiettivo da raggiungere, sono in grado mostrare di cosa sono capaci di fare. Ciò da loro la giusta fiducia per  raggiungere obiettivi ancora più elevati. Leggendo un breve capitolo di un libro,  possono raggiungere il loro obiettivo in maniera più rapida e provare soddisfazione nel farlo in un breve lasso di tempo. Ci sono molte sfide estive di lettura che vengono proposti a livello locale, anche online. Scholastic ha organizzato una grande sfida lettura estiva on-line dove i bambini possono partecipare a sfide settimanali e vincere premi. La vostra biblioteca locale può essere un altro ottimo strumento per organizzare sfide di lettura.
Fornire letture gratuite

Lo sapevate che gli studenti  possono ottenere materiali di lettura in maniera gratuita? Se alcuni ragazzi che non amano leggere in estate trovano come scusa il fatto che non possono permettersi nuovi libri in estate, potete fargli presente dell’esistenza di letture gratuite! I bambini amano la tecnologia. Quindi, se sono in possesso di un tablet, possono leggere libri online gratis. Ci sono centinaia, probabilmente migliaia, di applicazioni che gli studenti possono trovare che offrono gratuitamente i libri direttamente dall’applicazione. Se gli studenti non piace leggere attraverso un app o on-line, possono sempre recarsi in biblioteca e leggerli lì.

© Riproduzione Riservata