Editoriale

Cari Lettori,

La Bookletter di oggi inizia con il sondaggio che abbiamo lanciato sulle nostre pagine social per sancire qual è l’autore più amato dai booklovers: gli amanti della lettura hanno votato in maggioranza per Andrea Camilleri, preferito nell’ordine ad Erri De Luca e Valerio Massimo Manfredi. In Scriviamo, l’intervista ad Alessandro Perissinotto, l’autore che con la sua opera “Le colpe dei padri” guida la cinquina dello Strega.

In Diffondiamo, spazio alla libreria più antica al mondo: si tratta della Livraria Bertrand di Lisbona, in Portogallo, fondata nel 1732 dai fratelli francesi Bertrand. In Critichiamo, l’intervista alla giornalista e blogger Barbara Collevecchio, la quale commenta l’effetto dei social network sul modo di gestire le nostre relazioni interpersonali e dà un giudizio sul livello culturale dell’Italia.

In Cresciamo, la notizia che riguarda il North Carolina, dove i pediatri, grazie al programma Randolph County Partnership for Children’s Reach Out and Read, oltre a medicine prescrivono libri da leggere ai bambini. In Fotografiamo, spazio alla mostra “Anticorpi” di Antoine D’Agata, inaugura a Milano presso la Fondazione Forma per la Fotografia. L’esposizione raccoglie i lavori più significativi realizzati dall’autore francese dagli inizi della sua carriera ad oggi.  

1 luglio 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti