Editoriale

Cari lettori,

La bookletter di oggi comincia parlandovi degli scrittori diventati famosi dopo i 50 anni. Da Charles Bukowski a Jose Saramago, ecco chi sono gli scrittori che prima di diventare conosciuti e scrivere le loro opere importanti, sono stati costretti a lavorare in ambiti diversi da quello letterario per guadagnare e sostenere la famiglia. In Scriviamo, la scrittrice canadese Margaret Atwood, in questi giorni in Italia, presenta in anteprima il suo nuovo romanzo L’altro inizio e la riedizione dello storico successo L’assassino cieco.

In Pubblichiamo, la direttrice editoriale di Humboldt Books Giovanna Silva ci illustra la specificità ed i progetti futuri che riguardano la casa editrice milanese specializzata in narrativa di viaggio che trae ispirazione dalle esplorazioni scientifiche del XVIII e XIX secolo. In Diffondiamo, l’intervista a Francesca Panuello di Franci Book Express, la libraia a domicilio che propone libri ”su misura” e di qualità per le strade di Milano.

In Artiamo, l’intervista a Bruna Roccasalva, fondatrice di Peep-Hole, l’organizzazione no-profit dedicata all’arte contemporanea nata per creare a Milano un luogo dove poter riflettere ed interrogarsi sul ruolo e sul futuro che possono avere le istituzioni d’arte, costruendo nuove strategie culturali e organizzative. In Fotografiamo, lo scrittore e giornalista Giuseppe Di Piazza parla della mostra “Negli occhi delle donne” e ci presenta la sua passione per la fotografia.

© Riproduzione Riservata
Commenti