Editoriale

La Bookletter di oggi inizia con l’invito rivolto all’attuale classe politica, protagonista di un’accesa campagna elettorale contraddistinta da offese e provocazioni, ad abbassare i toni, nel rispetto dei cittadini e delle fasce più deboli della popolazione, per primi i ragazzi e i bambini. In Scriviamo, Simonetta Agnello Hornby presenta il suo nuovo romanzo “Il veleno dell’oleandro”, nel quale affronta i segreti e l’identità di alcuni dei membri di una famiglia nella Sicilia dei Monti Iblei.

In Diffondiamo Danilo Dajelli, proprietario insieme alla moglie e a un gruppo di amici della Libreria Gogol & Co. di Milano, sottolinea l’importanza di intendere la libreria come luogo di incontro, in cui le persone, e soprattutto i ragazzi, possano trascorrere il tempo, discutere, scambiarsi idee, al fine di avvicinare la cultura alla gente.  In Cresciamo, spazio al programma “Reading 4 Pleasure”, il documento del NUT (National Union of Teachers) che mira a rendere la lettura un’esperienza divertente, responsabilizzando gli insegnanti nell’invogliare i bambini e i giovani a leggere di più.

Su Fotografiamo, fotografi ed esperti discutono dell’introduzione delle tecnologie digitali in ambito fotografico, analizzandone i pro e i contro. Infine, spazio a quella che è la vera novità della Bookletter. Parliamo della sezione “L’oroscopo dei libri”, la rubrica curata dall’astrologo Raphaël, il quale ci indicherà ogni settimana quali sono le letture che gli astri consigliano in base al proprio segno zodiacale.

© Riproduzione Riservata
Commenti