EDITORIALE

Cari lettori,

La Bookletter di oggi inizia dando spazio all’apertura della BEIC digitale, il progetto di biblioteca digitale avviato dalla Fondazione BEIC Biblioteca Europea di Informazione e Cultura. Realizzato in collaborazione con Biblioteche pubbliche, Università e Centri di ricerca, il progetto permette al momento l’accesso in rete di duemila volumi in edizioni antiche (sec. XV – XIX) di alcune tra le più importanti opere della cultura europea, derivate dalla prima fase di digitalizzazione delle diciotto Collezioni brevemente descritte nel sito della Biblioteca digitale. In Scriviamo, l’intervista a Vittorio Sgarbi, all’interno della quale Il più illustre critico d’arte italiano presenta il suo nuovo libro, “Nel nome del Figlio”, e discute delle priorità politiche e culturali del nostro Paese.

 

In Pubblichiamo, spazio a “Giulio Einaudi. L’arte di pubblicare”, la mostra allestita a Milano a Palazzo Reale fino al 13 gennaio 2013 in occasione del centenario della nascita del grande editore italiano di cultura. In Diffondiamo, l’intervista a Pierpaolo Arnoldi, titolare dell’omonima libreria di Bergamo, all’interno della quale commenta i 100 anni della sua attività, tra difficoltà economiche e nuove tendenze del mercato editoriale. In Critichiamo, l’intervista a Enzo Luongo, giornalista dell’Ansa Molise e di Prima Pagina Molise, per parlare della sua passione per la lettura e analizzare lo stato della cultura all’interno della sua regione.

 

In Leggiamo, troviamo la classifica di classifica best seller del New York Times, nella quale primeggiano thriller, spionaggio e azione. In Cresciamo, spazio alla sesta edizione de Il Villaggio delle Meraviglie, un appuntamento per grandi e piccini, nel cuore di Milano, presso i Giardini Indro Montanelli di Porta Venezia. Inaugurata da uno dei personaggi più amati dai bambini, Geronimo Stilton, il Villaggio tra le tante iniziative di quest’anno avrà una novità tutta dedicata ai libri: la Biblioteca di Natale. In Fotografiamo, spazio alla mostra “NeoRealismo. La nuova immagine in Italia 1932-1960”, in programma fino al 27 gennaio 2013 presso il Centro Internazionale di Fotografia Scavi Scaligeri di Verona.

© Riproduzione Riservata
Commenti