Sei qui: Home » Poesie » “Tieni chi ami vicino a te” di G.G. Marquez, la poesia per chi amiamo
Poesia di Gabriel Garcia Marquez

“Tieni chi ami vicino a te” di G.G. Marquez, la poesia per chi amiamo

"Tieni chi ami vicino a te" è una poesia di Gabriel Garcia Marquez. Parla degli affetti e delle persone che dobbiamo tenerci accanto.

Quando Gabriel Garcia Marquez parla e scrive d’amore, vengono già i brividi. Su questo sentimento  in grado di definire ed alterare le nostre vite, infatti,  lo scrittore ha detto ““Pensa all’Amore come ad uno stato di Grazia, come all’alfa e all’omega in se stesso contenuto… È la vita, e non la morte, a non avere confini“. 

Gabriel Garcia Marquez ha veramente segnato la storia della letteratura. Giornalista, narratore, sceneggiatore ed editore, con le sue opere ha saputo creare un personale stile letterario, definito anche come “Realismo Magico”.
Oltre ai famosissimi romanzi “Cent’anni di Solitudine” e “L’amore ai tempi del Colera“,  lo scrittore ci ha lasciato moltissime poesie emozionanti. Tra queste, vi proponiamo “Tieni chi ami vicino a te”.

Usiamo parole d’amore

Con uno stile semplice, diretto e particolarmente emotivo, Marquez ci parla dei rapporti, dei legami costruttivi. Quei legami di cui possiamo dire “ne vale la pena”. Molto spesso, purtroppo, tendiamo a dare per scontate determinate persone. Diamo per scontato il loro amore, la loro presenza e il loro perdono. È così che lo scrittore ci incita a non farlo mai, a parlare, a dire “mi dispiace”, “per favore”. Ci incita ad aprire gli occhi davanti a chi amiamo, per tenercelo vicino. Perchè la vicinanza, la presenza, non è mai scontata. É sempre una scelta, perciò scegliamo di impegnarci per chi amiamo. Le parole d’amore, tutte quelle che conosciamo – come scrive Marquez – non sono mai abbastanza. Usiamole. 

 

La poesia di Gabriel Garcia Marquez

Tieni chi ami vicino a te,

digli quanto bisogno hai di loro,

amali e trattali bene,

trova il tempo per dirgli

mi spiace,

perdonami,

per favore,

grazie

e tutte le parole d’amore che conosci.

© Riproduzione Riservata