poesie d'amore

“Segui l’amore” di Khalil Gibran, la poesia sulla purezza dell’amore

Quando l’amore conduce le nostre vite, dovremmo sempre seguirlo. In questa profonda e romantica poesia Gibran descrive la condizione di “assoluto” a cui ci eleva l’amore.
"Segui l’amore" di Khalil Gibran, la poesia sulla purezza dell’amore

Kahlil Gibran, poeta libanese diventato particolarmente celebre per la sua opera “Il Profeta”, è il poeta dell’amore e dell’amicizia, che ha saputo descrivere la purezza di questi due forti sentimenti. In questa poesia, breve ma particolarmente significativa, Gibran scrive della condizione libera e incondizionata dell’amore, in grado di guidarci nella nostra vita.

Amare con libertà e purezza

L’amore basta all’amore. La sua esistenza riempie ogni angolo delle nostre vite e noi ci eleviamo a qualcosa di assoluto e Indefinibile. Questo, per Kahlil Gibran, è l’amore.
Un sentimento totalizzante che ci prende per mano e ci accompagna lungo un cammino unico, in grado di farci vivere gli aspetti più positivi della vita.
“L’amore non possiede, né vuole essere posseduto”, scrive il poeta. Perché la condizione necessaria per questo sentimento è proprio la libertà, la libertà di esprimersi nella forma più pura.

Segui l’amore, la poesia

L’amore non dà nulla fuorché sé stesso
e non coglie nulla se non da sé stesso.
L’amore non possiede,
né vorrebbe essere posseduto
poiché l’amore basta a all’amore.

 

Stella Grillo

© Riproduzione Riservata
Commenti