Sei qui: Home » Poesie » La magia di un abbraccio, la poesia di Neruda sul significato del gesto che ci manca di più
La magia di un abbraccio

La magia di un abbraccio, la poesia di Neruda sul significato del gesto che ci manca di più

Oggi è la giornata mondiale dell’abbraccio e, soprattutto, è il periodo in cui gli abbracci ci mancano di più. La magia di un abbraccio è la poesia di Pablo Neruda per riscoprire questo gesto che oggi ci manca fare.

21 Gennaio: giornata mondiale dell’abbraccio. Oggi si festeggia un gesto che ci manca, che manca nelle nostre relazioni e nella nostra vita. Un gesto magico, come lo definisce Pablo Neruda, che in questa poesia viene descritto come qualcosa in grado di segnare ogni rapporto, relazione, vita, momento. Scopriamo insieme queste meravigliose parole di Neruda, mentre aspettiamo di poter abbracciare di nuovo le persone che amiamo.

poesie-pablo-neruda
Le poesie dello scrittore

Pablo Neruda, le poesie più belle

La magia di un abbraccio che lega gli animi

“Quanti significati celati dietro un abbraccio?” Si apre con questo quesito una bellissima poesia di Pablo Neruda. Il poeta Cileno riflette su questo gesto, oggi così tanto assente nelle nostre vite, ma fin troppo importante. Un abbraccio è comunicare, condividere, nella gioia e nel dolore. Un abbraccio è uno scambio, in grado di unire due persone. Anche solo per un istante. Basti pensare che quando ci si abbraccia, in qualche modo, i cuori riescono a toccarsi. Neruda dice che esistono molto tipi di abbracci e che i veri e i più profondi, sono quelli che trasmettono sentimenti. Sono proprio quelli, quando si diventa un tutt’uno e il silenzio riesce ad essere più importante di mille parole. Questa è magia. Quel momento rappresenta una magia. Una magia che unisce le persone, unisce gli animi. E proprio riferendosi a questo legame che Pablo Neruda termina dicendo che un abbraccio “è staccare un pezzettino di sé per donarlo all’altro”.

La magia di un abbraccio, la poesia

Quanti significati sono celati dietro un abbraccio?
Che cos’è un abbraccio se non comunicare, condividere
e infondere qualcosa di sé ad un’altra persona?
Un abbraccio è esprimere la propria esistenza
a chi ci sta accanto, qualsiasi cosa accada,
nella gioia e nel dolore.
Esistono molti tipi di abbracci,
ma i più veri ed i più profondi
sono quelli che trasmettono i nostri sentimenti.

A volte un abbraccio,
quando il respiro e il battito del cuore diventano tutt’uno,
fissa quell’istante magico nell’eterno.
Altre volte ancora un abbraccio, se silenzioso,
fa vibrare l’anima e rivela ciò che ancora non si sa
o si ha paura di sapere.

Ma il più delle volte un abbraccio
è staccare un pezzettino di sé
per donarlo all’altro
affinché possa continuare il proprio cammino meno solo.

 

Stella Grillo

© Riproduzione Riservata