Sei qui: Home » Poesie » Ho bisogno di silenzio di Alda Merini, una richiesta di intimità e comprensione
poesie d'autore

Ho bisogno di silenzio di Alda Merini, una richiesta di intimità e comprensione

Ho bisogno di silenzio di Alda Merini è una di quelle poesie da leggere quando abbiamo bisogno di noi stessi e vogliamo chiedere un momento per noi.

Alda Merini scalda in nostri cuori, fa vibrare la nostra anima, ogni volta, con le sue profonde parole. Questa poesia è una poesia sul silenzio, su quei momenti di intimità e introspezione che spesso vorrebbe richiedere agli e a noi stessi.
Molto spesso abbiamo bisogno di una pausa, di mettere un freno a quella velocità che caratterizza le nostre vite.

Le poesie d'amore più belle di Alda Merini

Le poesie d’amore più belle di Alda Merini

Alda Merini è la poetessa italiana più amata. I suoi versi d’amore commuovono ed emozionano milioni di generazioni. Ecco le sue poesie più belle sull’amore

Spesso abbiamo bisogno dei nostri momenti, di staccare la spina, di mettere in pausa quella frenesia che ci fa sentire alienati dalle nostre vita. Alda Merini, in questa poesia, parla di un silenzio in cui rifugiarsi. E così chiede quel momento di intimità a chi “sa leggere col pensiero”, a chi, anche senza parlare, sa capire. Perchè spesso il rumore delle parole non ci permette di pensare, di ascoltare la voce interiore che abbiamo. La Merini descrive la fretta, la fugacità dei rapporti liquidi che spesso si hanno (“disorientate dal mio rapido buongiorno, chissà, forse pensano che ho fretta”), descrive l’inconsistenza di certi legami basati su parole di troppo. Ho bisogno di silenzio, dice Alda Merini. Tutti abbiamo bisogno di raccogliere i pensieri, di guardare dentro i cassetti più nascosti di noi. Ho bisogno di silenzio, scrive Alda Merini, ma in realtà da voce ad una richiesta che, spesso, vorremmo fare noi alle persone della nostra vita. Silenzio.

La poesia

Ho bisogno di silenzio
come te che leggi col pensiero
non ad alta voce
il suono della mia stessa voce
adesso sarebbe rumore
non parole ma solo rumore fastidioso
che mi distrae dal pensare.

Ho bisogno di silenzio
esco e per strada le solite persone
che conoscono la mia parlantina
disorientate dal mio rapido buongiorno
chissà, forse pensano che ho fretta.

Invece ho solo bisogno di silenzio
tanto ho parlato, troppo
è arrivato il tempo di tacere
di raccogliere i pensieri
allegri, tristi, dolci, amari,
ce ne sono tanti dentro ognuno di noi.

Gli amici veri, pochi, uno?
sanno ascoltare anche il silenzio,
sanno aspettare, capire.

Chi di parole da me ne ha avute tante
e non ne vuole più,
ha bisogno, come me, di silenzio.

 

Stella Grillo

© Riproduzione Riservata